/ CRONACA

CRONACA | 04 agosto 2020, 19:17

Arrestato pusher biellese dai Carabinieri, sequestrate 21 piante di marijuana

Operazione del nucleo Radiomobile di Biella nella giornata odierna tra Cerrione e Salussola.

Arrestato pusher biellese dai Carabinieri, sequestrate 21 piante di marijuana

Brillante operazione dei Carabinieri del nucleo Radiomobile di Biella, oggi 4 agosto. E' stato tratto in arresto un biellese di 34 anni residente in città per coltivazione e spaccio di droga. L'attività investigativa era già in atto da diversi giorni, con pedinamenti e raccolta di materiale probatorio. 

La perquisizione nell'abitazione dello spacciatore, ha consentito ai militari dell'Arma di sequestrare 21 piante di marijuana dell'altezza media di circa un metro coltivate in casa e all'interno di vasi, due bilancini di precisione e un pugnale. L'uomo, manette ai polsi, è stato trasportato e rinchiuso nella camera di sicurezza della caserma Fiorina di via Rosselli, in attesa del processo di direttissima. Il 34enne già gravato da precedenti simili, dovrà rispondere dell'accusa di reato di produzione, detenzione e traffico di sostanze stupefacenti. 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore