/ Oroscopo di Platone

Oroscopo di Platone | 02 agosto 2020, 07:50

Strega: Una parola dai mille significati

A cura di Maurizio Platone

Strega: Una parola dai mille significati

Ora è nella notte il momento delle streghe, quando i cimiteri sbadigliano e l’inferno stesso alita il contagio su questo mondo.

La strega incarna i desideri, i timori e le altre tendenze della nostra psiche che sono incompatibili con il nostro io, diceva Carl Gustav Jung. Detta un tempo anche lamia, la strega di solito identifica una donna dedita alla pratica delle arti magiche e dotata di poteri soprannaturali. 

Storicamente corretto, indicare come "strega" solamente quella donna che si sarebbe data al Demonio per mezzo di un patto e dunque strettamente associata al male e al peccato. Ma perché solo la donna? Perché l’uomo non è una strega ma un …mago? Termine molto meno terrificante rispetto al corrispondente femminile?

Dobbiamo quest’ombra al patriarcato, alle regole della società maschilista che ha pervaso il pianeta per oltre 5000 anni. Si tratta di una perversione dell’energia maschile che ha brutalizzato, violentato e soppresso il femminino.

Il termine strega viene comunque associato ad una miriade di significati….

Denominazione corrente di varie affezioni: Colpo della strega, caratterizzato da violento dolore alla regione lombare. Donna o ragazza cattiva e malignaè quella strega della suocera che ha fatto fallire il matrimonio. Donna vecchia e dall’aspetto sgradevoleè proprio una strega. Con il passare degli anni è diventata una strega

Come giudizio polemico o di latente antipatia, donna o ragazza dotata di particolare fascino, di spiccate capacità di seduzione, di convinzione: quella strega riesce sempre a ottenere quello che vuole, o a incantare tutti. In botanica: Erba strega, nome di varie piante erbacee. Anello o circolo delle streghe, gruppo di funghi disposti in circolo. In zoologia, nome delle specie di pesci della famiglia blennidi (in partic. di Blennius sanguinolentus), e nome veneto del pesce barbatula.  Come diminutivo streghétta, raro e solo in senso figurativo: è una streghetta, quella ragazzina!; oppure in senso peggiorativo: stregàccia.

Premio Strega. Universalmente riconosciuto come il premio letterario più prestigioso d'Italia, gode di una consolidata fama internazionale.

Lo sapevate che ad ogni segno zodiacale si può associare una determinata tipologia di strega?   Ora siamo nel periodo del Leone e, le streghe nate sotto questo segno, hanno una capacità naturale di catturare l'attenzione degli altri, le si potrebbe definire delle vere e proprie illusioniste di talento. Possono facilmente ipnotizzare e incantare persone e animali.

Le streghe del Leone sono benedette dal Sole. Il Sole è il loro governatore e, come i pianeti si muovono intorno al Sole, così fanno le persone intorno ai Leone. Hanno questa incredibile capacità di attirare ciò che vogliono, a patto che riescano a concentrare la loro energia.

A cura di.. Maurizio Platone

Ulteriori approfondimenti nel mio blog: www.astrologiadiplatone.com

Maurizio Platone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore