/ CRONACA

CRONACA | 31 luglio 2020, 14:41

Biella Chiavazza, bimba di 14 mesi si ustiona con latte bollente -aggiornamento-

La situazione alle 14,30 di oggi pomeriggio 31 luglio.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Aggiornamento delle 14,30 - Notizie confortanti arrivano direttamente dall'ospedale Regina Margherita di Torino. La piccolina ha riportato ustioni di secondo grado profondo sul 17 per cento della superficie corporea, è in discrete condizioni generali, è stata medicata e ricoverata al centro ustioni pediatrico della chirurgia pediatrica. La sua prognosi è di 20 giorni salvo complicazioni. 

Nella tarda mattina in un alloggio di Chiavazza, la piccola stava gattonando per casa quando ha visto un asciugamano o similare pendere dal tavolo. Tutto in pochi secondi: incuriosita avrebbe tirato il panno dove era appoggiata una pentola con il latte caldo. Immediati i soccorsi e il volo in elicottero al Regina Margherita. 

La notizia delle 13,30. Non sono ancora note le cause dell'incidente avvenuto in mattinata in un'abitazione di Biella Chiavazza: una bimba di 14 mesi si è rovesciata addosso dell'acqua bollente. Avendo riportato gravi ustioni, è stata elitrasportata dal 118 al Regina Margherita di Torino, in codice rosso.

bi.me. - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore