/ SPORT

SPORT | 30 luglio 2020, 07:50

Dalla passione al blog, Irene Badone presenta il suo progetto "Mountain Tracks Biella"

"Ogni percorso è arricchito con curiosità e informazioni pratiche, in modo che pedalare per il Biellese possa diventare per tutti un modo alternativo per visitare e scoprire nuovi luoghi".

Foto di Irene Badone dal blog Mountain Tracks Biella

Foto di Irene Badone dal blog Mountain Tracks Biella

"Ci sono molti siti di mountain bike sul web, ma penso che il mio possa vantare alcuni punti forti: gli itinerari che propongo sono tutti ad anello, quindi vi è la comodità di tornare sempre a recuperare l’auto al punto di partenza; sono raccolti in maniera organica solo i percorsi fattibili in mountain bike e testati da me personalmente; sono disponibili gratuitamente tutte le tracce GPS e le indicazioni dettagliate di ogni itinerario; ho inoltre arricchito ogni percorso con curiosità e informazioni pratiche, in modo che pedalare per il Biellese possa diventare per tutti un modo alternativo per visitare e scoprire nuovi luoghi".

L'appassionata di biker è Irene Badone, 25 anni, cresciuta a Mongrando, laureata a Pavia in Scienze e Tecnologie per la Natura con un trascorso di accompagnatrice turistica. Negli ultimi cinque anni ha realizzato alcuni viaggi in bicicletta, tra questi Brennero-Budapest con un percorso di 1.100 km in 14 giorni e Verona-Sondrio superando il passo dello Stelvio, con un tragitto di circa 800 km in 9 giorni. In programma per l’estate 2020, la Ronde Van Nederland: 1.400 km seguendo il perimetro dei Paesi Bassi.

Recentemente "mi sono dedicata al blogging -racconta Irene- creando e gestendo autonomamente il mio sito di 'Itinerari per mountain bike nel Biellese', spinta dal desiderio di trasmettere ad altri la mia passione e di far scoprire quanto sia meraviglioso e interessante il nostro territorio. Cercavo percorsi su internet o sulle guide specifiche ma puntualmente non trovavo nulla che mi soddisfacesse e finivo per seguire i sentieri tracciati tulle mappe cartacee del territorio. Sul web infatti la confusione al riguardo è notevole e spesso anche le tracce GPS sono di difficile reperibilità. Così ho deciso che avrei inventato io degli itinerari per mountain bike e che li avrei resi disponibili, corredati di tracce GPS, ad altri amanti di questo sport".

Ad aprile ha iniziato quindi a creare il logo e il sito che ha voluto chiamare MTB, acronimo di 'Mountain Tracks Biella' al posto del convenzionale 'mountain bike'. Pian piano il blog, affiancato dalle pagine social (Facebook e Instagram), ha preso vita, ricevendo subito commenti positivi.

Obiettivo, quello di proporre un sito semplice ed intuitivo, in cui le informazioni siano coerenti e ben organizzate, in modo da rendere piacevole la navigazione. Sono stati perciò suddivisi gli itinerari in 6 sezioni, in base alle diverse aree geomorfologiche in cui si sviluppano: 5 sezioni sono sul territorio Biellese (Serra, Valle Elvo, Valle Cervo, Valle Oropa, Valsessera) mentre in una tratta, i percorsi che Irene ha testato in altre province piemontesi. In ogni sezione si possono trovare itinerari di diversa lunghezza e difficoltà, che vanno da un livello principiante ad uno esperto. Il sito viene continuamente aggiornato e ogni settimana pubblico almeno un nuovo itinerario presentando anche sui social. 

Appassionata di fotografia, Irene Badone ha inoltre immortalato i punti più suggestivi dei percorsi, per dare un assaggio dei bellissimi paesaggi che si andranno a visitare. "Spero davvero con questo progetto di poter raggiungere più persone possibile, non solo biellesi ma anche chi da lontano viene a scoprire il nostro territorio -conclude Badone-. Non solo esperti di bicicletta ma anche chi è curioso di approcciarsi per la prima volta a questo hobby piacevole e salutare". A questo punto none resta che andare a visitare il blog sulla pagina Facebook e Instagram: Mountain Tracks Biella (CLICCA QUI) oppute sul sito www.mountaintracksbiella.com In bocca al lupo Irene per il tuo blog e i tuoi sogni. 

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore