/ EVENTI

EVENTI | 30 luglio 2020, 19:39

Giacomo Andreoletti si sbarazza di tremila avversari vola alla selezione finale dello Zecchino d'Oro

Ha 6 anni, è di Candelo ed è figlio d'arte del celebre clarinettista Marco.

Giacomo Andreoletti si sbarazza di tremila avversari vola alla selezione finale dello Zecchino d'Oro

Giacomo Andreoletti di Candelo, con i suoi 6 anni appena, a seguito della partecipazione alle selezioni, è stato prescelto per la Selezione Finale Nazionale del 63° Zecchino d'Oro, che si terrà a Bologna il 2 settembre 2020, al Cinema Teatro dell'Antoniano.

Ad annunciare la bella storia è òa stessa mamma Susanna. "Giacomo, classe 2014, ha superato brillantemente le due fasi di selezione, iniziate a giugno, sbaragliando 3.000 bambini provenienti da tutta l'Italia -racconta  Susanna. E' fiero di portare un pezzetto di Piemonte (e di Biella) all'Antoniano di Bologna".

Il 2 settembre verrà svolta la selezione tra i bimbi finalisti, e a fine giornata, sarà comunicata la scelta definitiva dei solisti che parteciperanno all'edizione numero 63 dello Zecchino d'Oro, in diretta televisiva RAI a Dicembre.

Giacomo è figlio di Marco Andreoletti, clarinettista professionista che vanta collaborazioni orchestrali con rilevanti Enti Lirici/Sinfonici, nelle orchestre di importanti Teatri italiani (vedi http://www.marcoandreoletti.it). 

Redazione - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore