/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 29 luglio 2020, 19:18

Cirio in visita alla Lilt Biella e da Cordar: "Si prospettano future collaborazioni" FOTO

Nel pomeriggio il governatore della Regione Piemonte si è recato nelle due strutture biellesi prima di raggiungere il Teatro Sociale, in cui è stato presentato il logo ufficiale di Biella Città Creativa UNESCO e la nuova associazione

cirio cordar lilt

Foto Giuliano Fighera

Collaborazione tra territorio e Regione. Questo il centro della doppia visita che il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha effettuato nel pomeriggio di oggi, 29 luglio, prima a Spazio Lilt e poi da Cordar Spa. Il governatore piemontese si è recato nelle due strutture biellesi prima di raggiungere il Teatro Sociale, in cui è stato presentato il logo ufficiale di Biella Città Creativa UNESCO e la nuova associazione.

"In Italia – spiega il presidente di LILT Biella Mauro Valentini – si stima che non siano stati diagnosticati tra i 24.000 e i 30.000 casi di tumore durante il lockdown, e ogni giorno circa 1.000 persone muoiono di cancro". Quella del presidente della Regione Alberto Cirio, che ha accolto con piacere l'invito di Lilt Consapevole della gravità della situazione, è "una presenza importante che testimonia non solo il desiderio di riaccendere i riflettori sulle patologie trascurate in questi mesi – prosegue Valentini – ma anche l’attenzione che le istituzioni stanno riservando sempre più agli Enti del Terzo Settore, quali validi strumenti di complementarietà al Sistema Sanitario Nazionale e Regionale". Con il Presidente Cirio si è parlato di prevenzione, perché la prevenzione, mission costitutiva della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, ha ora più che mai dimostrato la propria valenza e strategicità anche dal punto di vista della sostenibilità socio-economica.

“Sono felice di poter visitare una realtà d’eccellenza come LILT Biella che si è contraddistinta in questi 25 anni come fondamentale presidio di prevenzione oncologica sul territorio biellese e che è da prendere d’esempio per prospettive future di collaborazione” conclude il Presidente Cirio.

 

Il governatore piemontese si è poi spostato nella sede di Cordar Biella, per incontrare il presidente Gabriele Martinazzo: "È stato un arrivederci - commenta Martinazzo - da adesso in poi collaboreremo molto con la Regione in merito agli studi di fattibilità su opere utili alla città e a tutta la nostra provincia, visti i fondi previsti. Considerata l'amicizia che ci lega, quella di Alberto Cirio è stata una visita apprezzata".

 

Redazione bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore