/ CULTURA E SPETTACOLI

CULTURA E SPETTACOLI | 28 luglio 2020, 09:06

Perosiensemble al Chiostro di San Sebastiano con Mozart e Stamitz

Venerdì 31 luglio il concerto che segna il ritorno alle origini, nel luogo dove nel 1973 iniziarono i primi corsi di musica dell'Accademia Perosi

perosi

Perosiensemble - Foto Fondazione Accademia Perosi

Un concerto che è un ritorno alle origini per la Fondazione Accademia Perosi. 

Proprio al Chiostro di San Sebastiano infatti, nel 1973, sono iniziati i primi corsi di musica del Perosi. Pochi anni dopo, nel 1976, è iniziata ufficialmente anche l'attività concertistica del "Perosi", con la creazione dell'Associazione Musicale e la prima Stagione Concertistica. 

Nel 1984 nasce l'Accademia Internazionale Superiore di Musica "Lorenzo Perosi" di Biella, oggi Fondazione Accademia Perosi, riconosciuta in Italia e nel mondo come una delle Istituzioni più importanti sotto il profilo artistico e didattico per l'Alta Formazione Artistica e Musicale.

«Nietzsche diceva che “Bisogna avere buona memoria per mantenere le promesse.”» commenta Stefano Giacomelli, Direttore Artistico della Fondazione Perosi «Dopo più di quarant’anni, con quasi 1500 concerti organizzati più di centomila presenze, il ritorno al Chiostro può confermare che abbiamo avuto buona memoria e che finora abbiamo mantenuto tutte le promesse.»

Grazie alla collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Biella, il Perosi chiuderà la 43ma edizione della sua Stagione Concertistica venerdì 31 luglio alle ore 20.45 nel cortile del Chiostro di San Sebastiano. 

Per l'occasione si esibirà l'orchestra da camera dell'Accademia, il perosiensemble, diretta dal Maestro Nicolò Jacopo Suppa. In programma la Serenata in Sol maggiore K 525 di W.A. Mozart, universalmente conosciuta come "Piccola Serenata Notturna" (Eine kleine Nachtmusik), e tre sinfonie di Johann Stamitz.

Al fine di garantire al pubblico il rispetto di tutti i protocolli di sicurezza, è obbligatoria la prenotazione al numero 015 29040, tramite e-mail all'indirizzo segreteria@accademiaperosi.org oppure compilando il form online sul sito www.accademiaperosi.org . In caso di maltempo il concerto si svolgerà presso il Teatro Sociale Villani

Biglietti: 5,00 euro intero - 2,00 euro ridotto under 27

Il concerto è realizzato in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Biella.

La Stagione Concertistica del Perosi, è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Piemonte, dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, dalla Fondazione CRT, dal Comune di Biella.

CV PEROSIENSEMBLE

Il perosiensemble può essere considerato l’erede di più famiglie di musicisti. Famiglie composte da concertisti di fama e affermati docenti dell’Accademia Perosi che hanno manifestato in prima persona la volontà di condividere la loro ricca esperienza con artisti di talento per dare vita a un’orchestra da camera stabile con sede a Biella.

Il primo, memorabile concerto del perosiensemble risale al 2012 con Ana Chumachenco. Fin dalla sua prima esibizione appare chiara la cura nello studio, il giusto approccio emotivo e intellettuale nei confronti della partitura, oltre alla perizia nell’assegnare il virtuosismo necessario a ogni frase. Un ensemble composto da musicisti uniti nel raro intento di ricercare la qualità, l’energia, il dinamismo e il rinnovamento nel rigore della musica classica fra composizioni di altissimo valore artistico, comprese le meno conosciute ed eseguite. La “provenienza accademica” traspare dalla costanza nello studio della tecnica musicale in “continuo perfezionamento” dei ventitrè giovani musicisti che lo compongono. Le qualità artistiche e interpretative di ciascun componente, unite all’attenzione verso la bellezza del suono e la cantabilità, permettono all’orchestra di fondersi in un’unica lettura del testo musicale, densa di emozioni e di sfumature. In otto anni di attività ha raggiunto livelli di eccellenza grazie al talento e all’entusiasmo di tutti i membri che lo compongono.

Il perosiensemble si presenta ora di fronte all’importante sfida di aprirsi al panorama nazionale e internazionale, consolidando la propria qualità attraverso la dinamicità di un continuo rinnovamento e il confronto stimolante con personalità di chiara fama. Si alternano nel ruolo di Spalla Roberto Ranfaldi, spalla dell’OSN Rai ed Eva Bindere, per oltre dieci anni spalla della Kremerata Baltica.Moltissime le collaborazioni in Italia e all’estero con artisti quali Marco Rizzi, Pavel Berman, Ana Chumachenco, Antonio Sciancalepore, Rudens Turku, Xavier De Maistre, il Robert Cohen, Konstantin Bogino, il Trio Tchaikovsky e molti altri. Parallelamente all’attività concertistica, il perosiensemble ha intrapreso l'attività discografica con l'etichetta Aetherea.

La rivista Amadeus ha dedicato loro il numero di febbraio 2019 con un cd contenente i concerti attribuiti a Mozart con la partecipazione di Marco Rizzi in qualità di concertatore e violino solista. Il perosiensemble è "artist in residence" dell’Accademia Perosi di Biella.

Comunicato Stampa Fondazione Accademia Perosi - a.b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore