/ A tavola con gusto

A tavola con gusto | 28 luglio 2020, 17:30

Il riso della pianura sale in Valle Cervo, degustazioni al Santuario di San Giovanni d’Andorno

Le “ragazze della Locanda del Santuario” accoglieranno l’azienda agricola Saviolo che elaborerà vari risotti della tradizione, tutti a base del rinomato riso Saviolo D.o.p. Baraggia.

locanda santuario

Il Rifugio escursionistico la Locanda del Santuario di San Giovanni d’Andorno organizza per questo sabato, 1 agosto, una giornata dedicata alla degustazione del riso d.o.p. di Baraggia, sia per il pranzo che per la cena. Le “ragazze della Locanda del Santuario” accoglieranno infatti l’azienda agricola Saviolo che, nel fresco clima di montagna, elaborerà vari risotti della tradizione, tutti a base del rinomato riso Saviolo D.o.p. Baraggia, al quale le frequenti inversioni termiche tipiche della Baraggia Vercellese e le limpide acque del Monte Rosa donano compattezza del granello e minore collosità caratterizzando così l'unicità di questo prodotto. Chi può conoscere tutti i segreti in cucina del riso Saviolo, esaltandone le qualità per elaborare un risotto perfetto, se non chi lo ha creato?

L’evento di sabato fa parte di un programma di attività che la Locanda del Santuario sta imbastendo per promuovere una ristorazione basata su un’accoglienza semplice e di cuore, per promuovere il territorio, un turismo sostenibile e il benessere psicofisico delle persone che frequentano la Valle Cervo. “Non dimentichiamo mai, nella nostra attività di accoglienza e ristorazione, il rispetto dei diritti di accessibilità anche dei gruppi più deboli come anziani e portatori di handicap: per questo la Locanda del Santuario è una startup innovativa, che opera utilizzando nuove tecnologie sempre rispettando le tradizioni dei luoghi al fine di valorizzare il turismo locale, la tutela dell’ambiente e dell’ecosistema, la valorizzazione del patrimonio culturale e quello religioso” spiega Roberta Zedda, responsabile della Locanda.

Inoltre, sino al 16 agosto, resterà a disposizione la mostra “Fotografia Artistica del Biellese”, a cura di Gianfranco Bini e Giuseppe Simonetti, visitabile tutti i giorni dalle 15 alle 18,30.

L’obiettivo costante della Locanda è quello di diventare un punto di riferimento nel settore dell’ospitalità e dell’accoglienza in Valle Cervo, in armonia con la natura alpina che la circonda e nel rispetto della comunità locale e delle tradizioni del territorio, comprese quelle della fertile pianura che si intravede dall’alto, in lontananza.

Per info e prenotazioni: Tel. 015 60319 o Cell. 348 8565426 (solo WhatsApp) www.locandadelsantuario.it - Facebook: Locanda del Santuario di San Giovanni d'Andorno

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore