/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 26 luglio 2020, 11:58

Piacenza 1733 scende in campo con Ristogolf a sostegno di ristoratori Bergamo e Fondzione CESVI

piacenza

Dal 21 al 23 luglio l’azienda biellese Piacenza 1733 è scesa in campo unendosi al progetto Ristogolf - Associazione Ristoratori Albergatori & Co. Golfisti e sostenendo l’organizzazione umanitaria Italiana laica e indipendente CESVI.  

“Per l’azienda Piacenza 1733 il rispetto per gli individui e la tutela del territorio sono da sempre valori fondamentali e alla base delle relazioni che si sono costruiti nell’arco di quasi 400 anni di storia – spiegano in una nota stampa - Da un momento delicato come quello che stiamo vivendo nasce, ancora una volta, il desiderio di essere protagonisti di segnali positivi e di sostenere attivamente chi ne ha bisogno: la città di Bergamo. L’azienda biellese si unisce dunque all’eccellenza dell’alta ristorazione e al mondo del golf per una tre giorni dedicata alla città orobica. Un percorso di degustazioni per sostenere la ristorazione del territorio e l’attività della Fondazione Cesvi attraverso una raccolta fondi”.  

Il progetto Ristogolf e la sua finalità benefica saranno promossi anche da numerosi personaggi e sportivi, tutti legati a Bergamo, tra cui gli attori Giorgio Pasotti e Pietro Ghislandi, la sciatrice e pluricampionessa Sofia Goggia, il calciatore dell’Atalanta Duván Zapata, l’alpinista e scrittore Simone Moro e la madrina del Cesvi Cristina Parodi.  

Appassionati gourmand, golfisti, amici della città di Bergamo e numerose aziende diventano un’unica squadra portavoce di un messaggio positivo giocando a Bergamo per Bergamo.        

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore