/ CRONACA

CRONACA | 14 luglio 2020, 17:48

Abbraccio fatale per un 60enne: via il Rolex da 4 mila euro

Furto con destrezza in pieno centro Biella nella giornata di ieri. Carabinieri al lavoro per dare un volto alla sconosciuta.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Finge di conoscerlo e lo abbraccia, poi si accorge di non avere più il Rolex. Nella mattinata, un 60enne residente a Biella, ha denunciato dai Carabinieri della locale stazione di essere stato avvicinato da un'avvenente giovane di probabile nazionalità sudamericana mentre passeggiava per le vie cittadine.

La donna ha finto di conoscerlo, parlandogli dei propri problemi e mostrandosi affranta a causa delle precarie condizioni economiche, abbracciando poi l'uomo che l'ha subito respinta, proprio perchè sconosciuta. Ma sono bastati pochi secondi.

La giovane si è allontanata a piedi con passo veloce mentre l'uomo, ancora ignaro del raggiro, ha proseguito per il suo tratto di strada. Soltanto alla sera, giunto a casa, si è poi reso conto di non avere più il suo Rolex che portava al polso ormai da molti anni. Un danno di quasi 4 mila euro. Sul furto con destrezza indagano ora i Carabinieri della compagnia di Biella che potranno avvalersi anche delle telecamere di video sorveglianza disposte in città. 

f.f.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore