/ EVENTI

EVENTI | 13 luglio 2020, 11:04

Lessona, 24 volte Ratataplan

Lessona, 24 volte Ratataplan

Il Covid-19 aveva, tra le altre cose, fatto scendere a zero le aspettative del pubblico riguardo agli eventi in live, soprattutto nel Nord Italia, dove le restrizioni erano state più aggressive. Ecco che, però, alcune manifestazioni sono comunque riuscite a sopravvivere alle misure sanitarie, adattandosi per poter garantire lo stesso la loro offerta, nel rispetto dei dettami sociali sul distanziamento sociale e sull’assembramento. Una fra queste è proprio la 24esima edizione del Ratataplan di Lessona, il festival degli artisti di strada più antico del Piemonte.

Gli ingressi saranno controllati così da non superare il numero dei posti disponibili, in linea con le regole sanitarie. I nominativi dei partecipanti saranno inoltre custoditi per 15 giorni, come richiesto dallo Stato italiano, utili nel caso in cui si scoprano cittadini positivi al virus. Per entrare più velocemente è consigliabile scaricare il modulo da compilare su www.ratataplan.org, dove è anche possibile ricevere maggiori informazioni sull’evento.

Il programma della manifestazione è diviso in due giorni: il 17 ed il 18 luglio.
Nella serata di venerdì sarà possibile assistere a 7 spettacoli diversi, divisi per tempo e logistica. Il primo è alle 20 accanto alla Locanda della Stazione, in regione Fabbriche, dove la ‘Bandragola Orkestar’, un gruppo musicale con reportorio jazz e balcanico, suonerà “Start 2020”. In viale Piemonte, invece, alle 21 e alle 22 si succederanno il ‘Teatro dei Piedi’ di Veronica Gonzalez, artista che crea spettacoli divertenti proprio con quello che suggerisce il titolo dello show, ed un tributo a Enzo Iannacci del Duo Nebbia con ‘Ho viso un re!’. Intanto, dalle 21:30, la ‘Bandragola Orkestar’ sarà poi anche in tour tra viale Piemonte e piazza Sella.

In piazza Sella, alle 21 andrà in scena lo show “Brasisters” degli Artemakia, che si replicherà poi anche alle 23. In mezzo a questi due, alle 22, dominerà il parco il duo Lucchettino, famoso per aver lavorato anche a Zelig.

Sabato aprirà nuovamente le danze la ‘Bandragola Orkestra’ alle 19:30, in prossimità del circolo Arci di frazione Castello. Dalle 21, poi si replica anche il ‘Teatro dei Piedi’ in viale Piemonte dove, alle 22, si esibirà di nuovo la ‘Orkestra’. In piazza Sella, invece, andrà in scena alle 21 la compagnia circense contemporanea Rasoterra. Nello stesso luogo, un’ ora dopo, i Lucchettino replicheranno il loro spettacolo.

Alle 23, in piazza del municipio, sarà il turno della compagnia ‘Mattatoio Sospeso’, che si esibirà in numeri mozzafiato al limite della gravità. La chiusura della 24esima edizione del Ratataplan sarà alle 23:30, in piazza Sella, con lo spettacolo finale dell’evento: un’altra performance della ‘Bandragola Orkestra’ chiamata “Finish 2020”.

Andrea Biondo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore