/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 12 luglio 2020, 19:23

#Restiamoliberi, un centinaio di biellesi in piazza Duomo per dire No al ddl Zan FOTOGALLERY

Foto Fighera

Foto Fighera

"In piedi per la libertà", "Restiamo liberi di educare", "La famiglia non è un reato di opinione". Sono questi alcuni degli slogan che ieri pomeriggio, 11 luglio, un centinaio di biellesi hanno diffuso attraverso la manifestazione #restiamoliberi, organizzata in contemporanea in 100 piazze di altrettante città italiane.

L'evento a Biella si è svolto in Piazza Duomo, dove diversi cittadini sono rimasti circa un'ora in piedi con i loro cartelli per dire no all'approvazione del ddl Zan sull'omotransfobia. Circa ogni 15 minuti, uno degli organizzatori spiegava i motivi della manifestazione, mentre per il resto del tempo tutti i presenti sono rimasti in silenzio.

Non sono mancate le polemiche: un gruppo di giovani ha strappato alcuni cartelli manifestando la propria contrarietà attraverso dei gesti provocatori. La presenza della Polizia ha però permesso che l'evento venisse svolto regolarmente.

bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore