/ ECONOMIA

ECONOMIA | 06 luglio 2020, 19:09

TG di Fabio presenta ViroDefender: “La nostra risposta all’esigenza di sicurezza” FOTO e VIDEO

Un trattamento applicato ai tessuti in pura lana o mista con altre fibre, resistente alla diffusione di virus e batteri nocivi.

tg fabio

Video intervista di Mauro Benedetti

Il Lanificio TG di Fabio non si ferma. In queste settimane debutta la sua nuova collezione Autunno/Inverno 2021- 2022 con una novità al passo con i tempi e in linea con il momento complicato che tutto il mondo tessile si ritrova ad affrontare. Si parla del trattamento ViroDefender che viene applicato ai tessuti  in pura lana o in mista con altre fibre, marchiati TG di Fabio. ViroDefender permette ai tessuti di diventare una superficie resistente alla diffusione di virus e batteri nocivi e contribuisce a ridurre il rischio di contaminazione e trasmissione.

“In questo periodo così particolare, la ricerca di tessuti antivirali e antibatterici è crescente, al fine di soddisfare l’esigenza di sicurezza del consumatore sia nel provare i capi in negozio, sia di indossarli successivamente all’acquisto - spiega Francesco Tallia Galoppo, titolare del lanificio di Vigliano Biellese - Il trattamento resiste anche ai successivi lavaggi a secco e non modifica in nessun modo la mano e le performances del tessuto, permettendo quindi di mantenere inalterati gli elevati standard qualitativi richiesti dalla clientela.Questo progetto si sposa perfettamente con la nostra filosofia di incessante ricerca ed innovazione, andando ad affiancare le nuove proposte e gli sviluppi, presentati ai nostri clienti proprio in questi giorni”.  

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore