/ SPORT

SPORT | 03 luglio 2020, 06:50

Prochimica Virtus Biella, nuovo fondamentale tassello: ufficiale l'accordo con Miriam El Hajjam

L'attaccante numero 7 in maglietta ha rinnovato un altro anno con il club di Chiavazza.

El Hajjam maglietta numero 7

El Hajjam maglietta numero 7

Altro tassello fondamentale per il gruppo della Prochimica Virtus Biella: rinnovo siglato con l'attaccante Miriam El Hajjam. La forte giocatrice si appresta a disputare il suo quarto anno consecutivo a Chiavazza. 

"Il club è lieto di annunciare il proseguimento del rapporto con la giocatrice Miriam El Hajjam anche per il prossimo campionato 2020/2021. L'attaccante nerofucsia si appresta a giocare la sua quarta stagione a Chiavazza. La scorsa stagione è stata limitata dal problema alla spalla ma senza mai risparmiarsi nelle sue uscite sul parquet. Non vediamo l'ora di iniziare questa nuova avventura e la 25enne giocatrice va ad impreziosire la scacchiera di coach Colombo e del Ds Ube Ubezio. In bocca al lupo Miri! 

Le parole di Miriam El Hajjam: "Sono molto contenta di rinnovare con la Virtus. Per me è il quarto anno e credo che sia facile affezionarsi al club, alla gente che c'è intorno. A tutti. Vorrei ringraziare la società che ci ha permesso di giocare ancora in B1 con tanti sacrifici. Saremo motivate e ripagheremo sul campo questo sforzo. La squadra per ora inizia a delinearsi e sono felice di ripartire da una base ottimale. Chiunque arrivi dopo di me sapranno dare note positive, sicuramente. Non conosco coach Colombo ma ho sempre e solo sentito parlare bene. Nelle poche occasioni di dialogo mi sembra una persona buona che è fondamentale in qualsiasi tipo di rapporto. Ha vinto tanto e saprà essere un valore aggiunto per la squadra. Ube? La notizia l'ho accolta con immensa felicità. E' stato un sogno cullato dalla scorsa stagione e sono molto emozionata di iniziare con lei questo anno. E' spettacolare e piena di valori. A lei auguro un futuro ai massimi livelli perchè è un ruolo che calca a pennello. Sarà un campionato difficile con gironi ridotti e retrocessioni uguali. Non partiremo svantaggiate ma vogliamo dimostrare il nostro valore. Credo in questa squadra e daremo filo da torcere a tutti. Tornare al PalaSarselli sarà strano dopo tanti mesi e riabbracciare l'affetto dei tifosi sarà particolare. Loro ci hanno sempre dato una mano. Mi auspico di ritrovarli ancora in numero maggiore. Abbiamo bisogno del loro calore, unico".  

Il commento del Ds Ubezio. "Miry in the sky" è così che ho sempre chiamato Miriam vedendola giocare. È un attaccante unico e non solo per la versatilità che ha dimostrato in tutti i suoi 3 anni passati alla Virtus, ma anche per le sue caratteristiche offensive, fatte di potenza, angoli e direzioni. Sta già lavorando sodo per superare del tutto il problema alla spalla che l'ha limitata quest'anno e siamo molto fiduciosi di trovarla pronta al 100% ai nastri di partenza della prossima stagione. Con coach Colombo avrà modo di lavorare con particolare attenzione anche alla cura della ricezione, per darci più varianti possibili in fase di cambio palla".

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore