/ CRONACA

CRONACA | 03 luglio 2020, 09:34

Serata all'insegna del disturbo alla quiete pubblica: quattro interventi dei Carabinieri nel cossatese

Compleanno, ragazzi rumorosi e congegni automatici hanno reso necessaria la presenza dei militari.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Schiamazzi, musica, baccano, la serata di ieri è stata particolarmente pesante per i Carabinieri del cossatese che sono dovuti intervenire in ben quattro occasioni: due in Cossato, Valsessera e Masserano.

Proprio a Cossato alcuni ragazzi, causa schiamazzi segnalati da residenti, rendevano necessario l'intervento dei Carabinieri del Norm di Cossato per essere redarguiti al rispetto del riposo delle persone.

In Valsessera invece, a causare trambusto era un uomo con la musica ad alto volume che non consentiva il riposo dei vicini. E quasi nel contempo anche nel territorio della Stazione Carabinieri di Masserano una famiglia esagerava sempre con il volume della musica durante il festeggiamento di un compleanno. 

Sempre in serata, questa volta non era colpa di "un umano", allo scoccare della mezzanotte, a Cossato, a causa di un malfunzionamento di un dispositivo automatico, si attivava della musica ad alto volume in un appartamento. I militari del Norm di Cossato, rintracciavano il proprietario, subito rientrato in appartamento, per disattivare il congegno. L'uomo si scusava con tutti i presenti per l'inconveniente.

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore