Il Rally Lana 2020 in diretta su newsbiella

 / ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 01 luglio 2020, 06:50

Corradino risponde alle polemiche sul post della visita di Capitan Ventosa: “Era una battuta”

Polemiche si erano scatenate a seguito della pubblicazione di un post che lo ritraeva in compagnia di Capitan Ventosa, tornato a Biella per parlare dell’ex Funicolare.

capitan ventosa

“La mancanza di spirito di una certa sinistra è angosciante. Voleva essere un post ironico ma poi sono arrivati i soloni con i loro commenti…”. Con queste parole il sindaco di Biella Claudio Corradino ha smorzato le polemiche scatenatesi nei giorni scorsi dopo la pubblicazione di un post sulla sua pagina Facebook che lo ritraeva in compagnia di Capitan Ventosa, l’irriverente inviato di Striscia la Notizia, tornato a Biella dopo più di un anno per affrontare la questione dell’ex Funicolare.

A raccontare l’esperienza, andata poi in onda su Canale 5, lo stesso primo cittadino sui social: “Intervistato da Capitan Ventosa che mi stima e mi incoraggia a risolvere il problema del rumore della Funicolare. Una bella magagna, ricevuta in eredità dalla passata amministrazione. La prossima settimana, mercoledì, giovedì e venerdì, sono previsti dei nuovi interventi all’impianto. Abbiamo ribadito all’azienda, a seguito del percorso concordato lo scorso gennaio, un intervento risolutivo. La situazione rispetto a un anno fa è migliorata, ma l’impianto deve arrivare a funzionare correttamente senza disagi di alcun tipo. Grazie a Capitan Ventosa, che ci sprona per risolvere la magagna ereditata!”.

Dopo la pubblicazione del post, apriti cielo: sono piovute critiche all’indirizzo del sindaco che, ieri sera, è tornato sulla vicenda nella consueta diretta sui suoi canali social: “Il rumore è ancora un problema. Con Capitan Ventosa ne abbiamo parlato e abbiamo voluto pubblicare un post ironico. Ribadisco che era solo una battuta. Ogni tanto respirate e prendete un po’ di fiato. La vita è cose belle e brutte; poi bisogna intervenire in maniera seria”.

Sempre nel corso della puntata, Corradino ha annunciato l’inizio di una seconda fase che prevede “interventi per ridurre il rumore, cambio delle ruote e sostituzione del sistema del cavo da fare in 3/4 mesi”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore