/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 30 giugno 2020, 07:30

Vigliano, nuovi cantieri alle scuole di Largo Stazione e in via Dante. Intanto “fiorisce” la rotonda di via Milano FOTO

Polemiche tra i residenti e gli esercenti di via Dante: “Non siamo stati informati dei lavori”.

lavori vigliano

Spuntano nuovi cantieri a Vigliano Biellese. Nei giorni scorsi, è cominciato l'intervento di risanamento conservativo delle facciate della scuola dell'infanzia situata in via Largo Stazione. Si tratta di un progetto dall'importo complessivo di quasi 300mila euro. “Entro settembre dovranno terminare i lavori – spiega il vice sindaco Valeriano Zucconelli – giusto in tempo per l'avvio dell'anno scolastico”.

Chiude al traffico l'intera via Dante Alighieri a causa di alcuni lavori di sostituzione delle condutture del gas. Come si legge sul sito del Comune, l’amministrazione Vazzoler fa presente che tutte le attività commerciali, bar e servizi siti sulla via sono aperti e accessibili: le auto possono, quindi, utilizzare l’area di parcheggio posto a sud e antistante la scuola media percorrendo a piedi i portici di via Dante e raggiungere in totale sicurezza i negozi presenti. Che non hanno preso bene la notizia del cantiere, montato senza alcuna comunicazione da parte del Comune, a detta dei residenti e degli esercenti.

“Sono andato personalmente a chiedere scusa – confida al telefono il vicesindaco – e a spiegare cosa è successo. In origine, doveva essere chiusa una corsia di via Dante ma sono subentrate alcune problematiche legate alla rotonda di via Comotto. A metà luglio si è concordato di chiudere un tratto di via Milano per effettuare alcuni lavori di asfaltatura. Così per far passare i pullman e le auto si devierà il traffico in via Dante e in quel periodo la viabilità deve essere completamente ripristinata. Per questo si è deciso di chiudere entrambe le corsie per accelerare i lavori”. Intanto sono stati posti i fiori alla rotonda di via Comotto, in attesa dell'ultima asfaltatura.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore