/ CRONACA

CRONACA | 06 giugno 2020, 09:14

Biella: Ubriaco, sfugge ai controlli per accedere al supermercato e urina all'esterno del centro

Denunciato un 50enne biellese già noto alle forze dell'ordine. Inoltre, l'uomo ha ricevuto l'ordine di allontanamento per 48 ore dal luogo in cui è avvenuto il fatto, per violazione del regolamento di polizia urbana

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Resistenza a pubblico ufficiale, ubriachezza e atti contrari alla pubblica decenza. Con queste accuse un 50enne biellese, già noto alle forze dell'ordine, è stato deferito dai Carabinieri di Biella nel pomeriggio di ieri, 5 giugno.

L'uomo, intorno alle 17, si trovava al centro commerciale "I Giardini" quando, in evidente stato di ebbrezza, si è rifiutato di indossare la mascherina e di farsi misurare la temperatura corporea per l'accesso al supermercato. Poco dopo, ha inveito contro i dipendenti e gli addetti alla sicurezza.

Non solo: uscito dal centro commerciale, ha corso intorno al palazzo urinando poi all'esterno del secondo accesso, su suolo pubblico. Lo stesso, sprovvisto di documenti d'identità, ha opposto resistenza ai militari dell'Arma intervenuti sul posto, cercando di allontanarsi per impedire il controllo.

L'uomo è stato quindi fermato dai Carabinieri della radiomobile e condotto negli uffici della compagnia di Biella per gli accertamenti necessari. Oltre alla denuncia, il 50enne ha ricevuto l'ordine di allontanamento per 48 ore dal luogo in cui è avvenuto il fatto, per violazione del regolamento di polizia urbana.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore