/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 05 giugno 2020, 14:32

Linee guida per i centri estivi, pronta la modulistica

I modelli disponibili da oggi sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sono stati pubblicati sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte di oggi le linee guida che disciplinano l’attività dei Centri estivi, contenute nella delibera approvata venerdì scorso dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Politiche della Famiglia, Chiara Caucino, e i moduli necessari per assicurare “prassi omogenee nell’attuazione della disciplina regionale”.

“La finalità - puntualizza Caucino - è uniformare le procedure per l’intero Piemonte agevolando l’attività di tutti quei soggetti che si troveranno ad organizzare i Centri estivi. Nel dettaglio, vengono forniti modelli standard per la Segnalazione Certificata di Inizio Attività, per la scheda sanitaria per minori da utilizzare all’atto di iscrizione, per il questionario di monitoraggio settimanale dei dati sanitari dei minori, per gli elementi di dettaglio per il pre-triage giornaliero. L’ultimo modello realizzato è il cosiddetto ‘patto di responsabilità reciproca’ tra il titolare del Centro e la famiglia, con cui le parti si impegnano a garantire il rispetto, ciascuno per parte propria, delle misure igienico-sanitarie previste”.

“Con la pubblicazione della delibera, degli allegati e della modulistica - conclude l’assessore - la Regione ha messo a disposizione tutti gli strumenti necessari affinché i singoli operatori possano procedere all’attivazione dei Centri estivi secondo le proprie caratteristiche e le proprie potenzialità”.Tutto il materiale può essere scaricato da https://www.regione.piemonte.it/web/temi/coronavirus-piemonte/centri-estivi-disciplina-modulistica-per-linizio-delle-attivita

comunicato regione - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore