/ POLITICA

POLITICA | 29 maggio 2020, 07:30

Ue, Pichetto (FI): "No facili entusiasmi e lavorare a Consiglio europeo di giugno"

Nota stampa del senatore biellese di Forza Italia.

Ue, Pichetto (FI): "No facili entusiasmi e lavorare a Consiglio europeo di giugno"

"La proposta presentata dalla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen risponde a quanto da tempo richiede Forza Italia e cioè risorse a bassissimo tasso e a lunga scadenza con cui ridare slancio all'economia. In tutto 170 miliardi di euro di cui quasi la metà saranno a fondo perduto. Rimangono però alcune incertezze che impongono prudenza, e prime fra tutte la posizione dei cosiddetti 'Paesi frugali' i quali sono contrari al sistema del fondo perduto, a cui preferiscono quello del prestito, oltre a condizioni stringenti per la concessione di queste risorse. Per questa ragione il governo farebbe bene a mettere da parte i facili entusiasmi e lavorare d'impegno da qui al Consiglio europeo di metà giugno. Sarà quello l'appuntamento decisivo per convincere gli Stati 'frugali' e per rendere effettive quelle che al momento sono soltanto proposte". Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia in Commissione Bilancio, Gilberto Pichetto Fratin, responsabile nazionale del Dipartimento Finanze e Bilancio.   

comunicato - f.f.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore