/ ECONOMIA

ECONOMIA | 29 maggio 2020, 10:13

Il Comune di Gaglianico in aiuto di cittadini e imprese

Ecco le nuove proposte che l’Amministrazione Maggia porterà in Consiglio Comunale venerdì

Il Comune di Gaglianico in aiuto di cittadini e imprese

Si terrà venerdì 29 maggio il primo Consiglio Comunale post-lockdown e in quell’occasione la maggioranza guidata dal Sindaco Paolo Maggia presenterà una nuova serie di iniziative a sostegno di cittadini e imprese del territorio.

Al primo posto verrà operata una drastica riduzione delle spese comunali e una rinegoziazione di tutti i mutui degli ultimi 10 anni liberando in bilancio risorse fresche da destinare al sostegno dell’economia fortemente provata.

Sarà concessa l’opportunità a chi lo desidera di posticipare il pagamento della rata IMU in scadenza il 16 maggio fino al 16 dicembre 2020 senza alcun onere o sanzione dovuti alla mora. Allo stesso modo sarà sospesa ogni sorta di rateizzazione in essere riguardante TARIP, TASI e IMU.

Altre agevolazioni saranno: sconto del 50% sulla TARIP per quelle aziende costrette alla chiusura durante il lockdown, riduzione dell’IMU per le aree edificabili, rateizzazione flessibile delle tasse dovute al Comune (fino a 72 rate).

"Attraverso questi interventi - dichiara il sindaco Paolo Maggia - vogliamo dare una boccata d’ossigeno alle famiglie e al sistema economico del nostro territorio. Non nascondo che questo ci metterà un po’ in difficoltà ma è giusto che anche il Comune faccia sacrifici come stanno facendo i nostri cittadini e le nostre imprese se serve a non farli sentire soli. Tutti insieme ce la farrmo". 

Comunicato Stampa comune di Gaglianico

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore