/ Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus | 28 maggio 2020, 18:45

Campiglia Cervo, tante proposte per passeggiare nella Bürsch in sicurezza

passeggiate valle cervo

Tra i numerosi sentieri, mulattiere e través che collegano le 32 frazioni del Comune di Campiglia Cervo sono stati individuati degli anelli a percorrenza consigliata a senso unico. La passeggiata tra i boschi e le borgate proposta dall’itinerario “banda Veja-Banda Soulia- il sentiero che unisce”  lanciata  nel 2015, appena prima della fusione dei comuni di Campiglia Cervo, Quittengo e San Paolo Cervo, è già molto conosciuta e percorsa intera o a tratti dagli escursionisti.

Lo stesso itinerario è stato analizzato da Franco Grosso, che di cammini se ne intende, con gli amministratori locali, sono stati individuati cinque anelli di diversa difficoltà e durata (tutti percorribili in tranquillità da chiunque, famiglie con bambini comprese). “Su tali percorsi, usufruendo della fitta rete pedonale,  si è potuta prevedere la salita per raggiungere le frazioni meno conosciute o qualche punto panoramico e poi scendere al punto di partenza da un altro sentiero. Ciò permette, secondo le norme di distanziamento, di non incrociare escursionisti in senso opposto, camminando in sicurezza – spiegano dall’amministrazione - Per percorrerli si lascia  l’auto sul fondovalle, nei pressi della strada provinciale, si seguono le frecce del percorso prescelto (cinque colori differenti) per scoprire borgate, chiesette, lavatoi e scorci inaspettati, immersi nella natura. Di tanto in tanto si incontrano pannelli informativi che descrivono cultura, storia e tradizioni dei luoghi visitati. Occorre precisare che si tratta comunque di sentieri in mezzo a prati e boschi che, nonostante gli sforzi anche economici dell'amministrazione comunale e dell'impegno dei volontari, non potranno essere sempre perfettamente sfalciati e possono presentare difficoltà nell'attraversamento dei rii”.

Un'altra novità per chi ama camminare è il nuovo percorso attrezzato con pannelli e area pic-nic  dal comune di Campiglia Cervo, parte dalla località Parco delle Cave in Frazione Balma, vicino alla vecchia stazione ferroviaria e percorre l’antica strada di servizio alle cave per salire verso Roreto con ampi e comodi tornanti arrivando alla località Cave della Pila. Una piacevole sosta nell’area da pic-nic e ulteriori due passi per uno sguardo dalla naturale balconata affacciata sulla Bürsch potrebbero essere il valore aggiunto per un “giro domenicale”.

“Ancora un'occasione per passeggiare – sottolinea -  il percorso detto ‘Salute in cammino’ è stato  attrezzato sempre dal Comune  questa volta con la collaborazione dell'Azienda sanitaria di Biella. Parte anche questo dalla Balma, località Parco delle Cave, percorrendo per circa un chilometro quasi del tutto pianeggiante  la strada carrozzabile che si trova sulla sponda sinistra del torrente Cervo; raggiunge la frazione Piana e si conclude alla frazione Asmara. E’ corredato da tabelle per regolare la propria velocità ideale e le indicazioni per calcolare la  distanza percorsa in un preciso periodo di tempo, il tutto per incoraggiare a percorrere 10.000 passi al giorno, attività raccomandata dall’organismo mondiale della sanità. Altre iniziative a favore del turismo e della fruizione del territorio valligiano sono in serbo per la nuova stagione estiva e siamo certi che il Comune di Campiglia diventerà un nuovo inaspettato centro di interesse”. 

Redazione g. c.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore