/ Cronaca dal Nord Ovest

Cronaca dal Nord Ovest | 26 maggio 2020, 13:02

Dal Nord Ovest - Solidarietà, cliente paga il caffè 50 euro: “Tenga il resto, un aiuto per la ripartenza”

Commosso il titolare della caffetteria “Palazzo di Città”. La cliente ha voluto aiutare così il commerciante dopo due mesi e mezzo di lockdown.

Dal Nord Ovest - Solidarietà, cliente paga il caffè 50 euro: “Tenga il resto, un aiuto per la ripartenza”

La solidarietà come chiave per la ripartenza. E’ con tanto stupore e un pizzico di commozione che questa mattina Fabrizio, titolare della caffetteria “Palazzo di Città”, proprio di fronte al Comune di Torino, si è visto pagare un caffè 50 euro. Autrice del gesto una cliente abituale, che dopo due mesi e mezzo di lockdown ha voluto contribuire così alla ripartenza del suo bar di fiducia. Del luogo dove spesso, tra un caffè e un dolce, era solita fare colazione.

A raccontare l’episodio è Fabrizio, il titolare della caffetteria: “Stamattina stavo preparando dei tramezzini, erano circa le 8,30 quando è entrata la cliente. Mi Le ho preparato il caffè e sono tornato a fare quello che stavo facendo, quando lei mi ha detto: ‘Le chiedo scusa, non si offenda’ e mi ha messo 50 euro sul bancone”.

Fabrizio lì per lì non ha capito cosa stesse succedendo, tant’è che ha risposto alla donna: “Non c’è problema, le do subito il resto”. La cliente a quel punto ha insistito e spiegato: “Nono, tenga pure 50. Volevo darle un aiuto per la ripartenza”. Un gesto che ha commosso il titolare della caffetteria, provato da un periodo difficile soprattutto dal punto di vista mentale.

“E’ un buon inizio, fa ben sperare” ammette Fabrizio, rinfrancato non tanto dai 50 euro, quanto dalla generosità della sua amata clientela.

Dal nostro corrispondente a Torino - f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore