/ POLITICA

POLITICA | 24 maggio 2020, 19:14

Pd e 5 Stelle chiedono tagli alla giunta Corradino: “Per istituire fondo di solidarietà per imprese colpite da Covid-19”

taglio politica pd 5 stelle

Un taglio ai costi della politica per venire incontro alle imprese biellesi della città, colpite in questi mesi dall’emergenza coronavirus. Questo l’oggetto  della mozione presentata dai gruppo consiliari del Partito Democratico e Movimento 5 Stelle di Biella. “Con questa mozione chiediamo all’amministrazione Corradino di ripristinare il livello degli emolumenti dei componenti della giunta comunale e del Presidente del Consiglio, per tutto l’attuale mandato, pari a quello dell’amministrazione precedente, in carica dal 2014 al 2019, e di destinare il risparmio che ne deriva al fondo di solidarietà per sostenere le imprese della città in difficoltà a causa della crisi del Covid-19 – spiega il consigliere di minoranza Marta Bruschi a nome dei due gruppi -  Chiediamo anche che venga data la possibilità ai consiglieri comunali di devolvere volontariamente il proprio gettone al medesimo fondo”.

Le valutazioni che hanno portato a questa decisione sono strettamente legate all’attualità di oggi. “È necessario, nell’interesse di tutti, fare il possibile per alleggerire il peso della crisi sul ceto produttivo e commerciale della città e consentirne la piena ripresa non appena le condizioni sanitarie lo permetteranno – sottolinea Bruschi - E’ doveroso, prima ancora di chiederci quante e quali risorse arriveranno dai livelli amministrativi superiori, guardare cosa possiamo fare internamente e dove possiamo trovare risorse sostenibili e stabili per contribuire a finanziare l’emergenza e la ripresa mettendole così a disposizione. Infine, è opportuno che la classe politica dia un segnale, anche simbolico, di vicinanza alle suddette attività produttive, contribuendo in prima persona alla costituzione del fondo e dimostrando così vicinanza ai sacrifici che tutti i cittadini stanno facendo in questi momenti”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore