/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 24 maggio 2020, 18:51

Capriolo nuota nel fiume Po: l'incontro con i canottieri è surreale

A imbattersi nell’animale il motoscafo della Società Canottieri Armida: “Stavamo seguendo gli allenamenti quando abbiamo visto il capriolo”.

capriolo nuota po

Che il fiume Po, nel tratto cittadino, sia molto frequentato per la pratica sportiva è cosa nota. Imbattersi però in un capriolo, intento a nuotare tranquillamente in acqua, non capita di certo tutti i giorni. Eppure è quanto successo oggi a Torino, poco distante dai Murazzi.

A trovare l’animale il motoscafo guidato da un allenatore del Circolo Canottieri Armida, intento a seguire l’allenamento degli atleti. Il capriolo, procedendo al centro dl fiume, non era assolutamente in difficoltà: ha nuotato tranquillo sino alla sponda del Po ed è uscito poco prima del Ponte Umberto I, lato parco del Valentino.

Un incontro davvero surreale, in pieno giorno e in piena città. E’ molto probabile che l’animale sia sceso dalla collina. Al momento si sono perse le sue tracce, ma viste le tante persone in giro, sia al parco che in centro, non sarebbe strano se qualcuno lo dovesse incontrare. Se in condizioni di pericolo, il consiglio è quello di avvertire la polizia municipale o il C.A.N.C Centro Animali Non Convenzionali di Torino.

Dal corrispondente di Torino - g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore