/ POLITICA

POLITICA | 21 maggio 2020, 17:28

Degrado e rifiuti in città, Biella al Centro interroga Corradino: “Scempio inaccettabile” FOTO

biella al centro

Foto di Biella al Centro

Dopo i centri estivi, il degrado e la sporcizia della città finiscono nel mirino di una nuova interrogazione di Biella al Centro. Numerose, infatti, sono state le segnalazioni fotografiche inviate da diversi cittadini al gruppo consiliare di minoranza che mostrano rifiuti di ogni tipo abbandonati in diversi punti e quartieri di Biella. “Piano piano stiamo finalmente uscendo dalle nostre case...peccato che ad aspettarci ci sia una città sporca come non mai – si legge sulla pagina Facebook di Biella al Centro - Possiamo sforzarci di capire i ritardi nel taglio del verde di parchi e giardini ma quello che abbiamo fotografato negli ultimi giorni è davvero uno scempio inaccettabile. L’amministrazione Corradino adesso si dia una mossa perché così non si può ripartire”.

Su questo stato di cose, i consiglieri di Biella al Centro (Paolo Robazza, Sara Gentile, Pietro Barrasso, Federico Maio, Donato Gentile e Andrea Foglio Bonda) hanno chiesto lumi al sindaco: “Come si spiega che questo problema sia addirittura peggiorato negli ultimi mesi? - si interroga il gruppo di minoranza – La maleducazione di alcuni cittadini non è sicuramente di facile controllo e alcuni casi di degrado permangono non gestiti per giorni e, in alcuni casi, anche per settimane. Tuttavia si ritiene che la pulizia e la raccolta di rifiuti urbani, di competenza della Seab, debba essere monitorata con attenzione, a maggior ragione durante un'emergenza sanitaria come quella che stiamo vivendo. Inoltre, questo non è l'esempio di Biella Città Creativa che vorremmo dare all'Italia e al mondo intero nei prossimi anni”.

Gli esponenti di Biella al Centro chiedono, inoltre, a Corradino se “il problema dell'abbandono dei rifiuti e del ritardo nella raccolta sia uniforme nei vari quartieri oppure se esistono particolari situazioni che debbano essere gestite con maggiore attenzione. Infine chiediamo all'amministrazione se è necessario intensificare la pulizia e la raccolta dei rifiuti in tutti i quartieri della città, in vista anche del periodo estivo con il relativo aumento delle temperature”. La risposta orale si avrà martedì prossimo in consiglio comunale.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore