/ CRONACA

CRONACA | 21 maggio 2020, 11:00

Imponente perdita di gasolio in strada, pericolo a Tollegno per la viscosità dell'asfalto

Intervenute diverse pattuglie dei Carabinieri, il sindaco, la Protezione civile, la Polizia locale e la ditta Sicurezza e Ambiente per la pulizia.

Imponente perdita di gasolio in strada, pericolo a Tollegno per la viscosità dell'asfalto

Un'imponente quantità di gasolio persa da un autocarro che procedeva in direzione Biella ha creato disagio alla circolazione e impegnato molti uomini anche delle forze dell'ordine. Il fatto è successo ieri sera nel comune di Tollegno, intorno alle 18,30. La scia di sversamento era lunga circa un chilometro di strada. Chiaro il pericolo causato dalla viscosità del carburante. Tre pattuglie dei Carabinieri si sono portate sul posto per chiudere alcune arterie e regolamentare il traffico. 

Il personale di Sicurezza e Ambiente, ditta che si occupa della pulizia delle strade provinciali, è stato impegnato per oltre 4 ore prime di riuscire a ripulire la carreggiata. Sono intervenuti anche gli uomini della Protezione civile, allertati dal sindaco Pier Giuseppe Acquadro, anch'esso sul luogo del problema. I volontari del gruppo comunale della Valle Cervo ha poi regolamentato, dopo le 21, le operazioni di viabilità. Il ripristino della regolare circolazione stradale è avvenuto soltanto dopo le 23. Avviata un'indagine dei Carabinieri per risalire all'autore del disastro. 

"Abbiamo chiuso la provinciale Tollegno-Pralungo e il tratto di strada dal bivio di Pralungo fino alla piazza di Tollegno -commenta il sindaco Pier Giuseppe Acquadro-. Le indagini dei Carabinieri proseguono per arrivare all'autore del fatto. La gestione della viabilità è stata ottima. Grazie alle tre pattuglie dei Carabinieri e al gruppo locale della Protezione civile non ci sono state grosse problematiche".

Fulvio Feraboli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore