/ CRONACA

CRONACA | 20 maggio 2020, 13:12

Ritardano la partenza del treno da Santhià e sono senza biglietto, denunciati due extracomunitari

Intervento dei Carabinieri della locale stazione nella serata di lunedì 18 maggio.

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sono stati denunciati dai Carabinieri di Santhià, due giovani ventenni di origine nigeriana, per interruzione di pubblico servizio e rifiuto di fornire le proprie generalità. Nella serata di lunedì 18 maggio, i militari sono intervenuti nella stazione ferroviaria di Santhià, sul treno che porta a Biella, a seguito della richiesta al 112 del controllore che ha sorpreso i giovani senza il regolare biglietto. Oltre a questo, gli stessi si sono rifiutati di fornire i propri nomi e cognomi causando così un ritardo della partenza, di circa 20 minuti. Fatti scendere dal convoglio, i due nigeriani, domiciliati nel centro di accoglienza di via Cerruti a Biella, sono così stati identificati e denunciati.

f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore