/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 20 maggio 2020, 17:06

Roppolo e San Germano pregano San Vitale contro il coronavirus

roppolo coronavirus

L’emergenza sanitaria legata al coronavirus ha annullato le principali feste religiose e popolari del nostro territorio. Perfino la celebrazione della V Centenaria Incoronazione della Vergine Nera di Oropa è stata rinviata al prossimo anno a causa della pandemia. Ma a Roppolo si è deciso di celebrare la ricorrenza di San Vitale nel pieno rispetto della tradizione e delle prescrizioni vigenti.

A darne comunicazione sui social, il primo cittadino di Roppolo Renato Corona: “Domenica 10 maggio, nella chiesa di San Vitale, è stata celebrata la Santa Messa a porte chiuse per sciogliere il voto della comunità di San Germano Vercellese. Ad officiare il rito è stato il parroco di San Germano Maurizio Galazzo, nipote del defunto don Pier Carlo Galazzo che per tanti anni in questa occasione guidò i sangermanesi in pellegrinaggio a Roppolo”.

A causa delle restrizioni imposte per il contenimento del Covid-19, hanno assistito alla cerimonia solo i sindaci delle due comunità che hanno pregato San Vitale affinché tenga lontano questo terribile virus dai rispettivi comuni. “Si ringraziano i volontari che hanno contribuito alla pulizia, alla preparazione della chiesa ed al taglio dell'erba nella zona antistante” ha concluso il primo cittadino di Roppolo.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore