/ CRONACA

CRONACA | 13 maggio 2020, 09:25

Agli arresti domiciliari, gli trovano in casa 50 grammi di cocaina: biellese arrestato

arresto giovane

Foto di repertorio

A seguito di attività d’indagine, la Polizia di Stato ha arrestato un cittadino rumeno di 30 anni, residente a Biella e già agli arresti domiciliari, con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, nel tardo pomeriggio dell’11 maggio, gli uomini della Squadra Mobile irrompevano nell’abitazione, dove era presente l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, insieme alla madre.

La perquisizione ha permesso di rinvenire due involucri in cellophane contenenti cocaina per un peso complessivo di 51 grammi. Per questo, sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. Il 30enne è stato condotto al Carcere di Biella, a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente. Indagata anche la madre del giovane.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore