/ Casa Edilizia

Casa Edilizia | 30 aprile 2020, 07:30

L'imballaggio diventa green. Rollawaycontainer sceglie la strada del riciclo

L'imballaggio diventa green. Rollawaycontainer sceglie la strada del riciclo

Le recenti campagne con eco a livello internazionale a favore di una nuova green economy e del riciclo stanno contribuendo ad aumentare il senso di responsabilità impiegato nello svolgimento delle azioni quotidiane e, soprattutto, nelle scelte di acquisto dei consumatori. La sostenibilità ambientale è diventato un fattore di forte influenza nelle decisioni prese sia a livello personale che aziendale dai processi produttivi a quelli distributivi.

Rollawaycontainer punta sul riciclo della plastica che rappresenta una soluzione “green” per soddisfare la richiesta in forte aumento di imballaggi nel settore della logistica. Questa strada incontra però alcuni ostacoli tra i quali il fatto che siano pochi i prodotti che possono essere realizzati utilizzando al 100% la plastica quando è esausta. I problemi sono legati ad esigenze di resistenza strutturale e di garanzia del risultato estetico in fase di stampaggio, ma anche ai limiti normativi di alcuni settori del comparto alimentare che richiedono  obbligatoriamente l’impiego di plastica vergine prima scelta.

Nel 2015, da una collaborazione nata con i propri partner produttivi, Rollawaycontainer ha messo in campo la propria esperienza trentennale in tema di logistica e soluzioni per l’imballaggio per creare una linea di pallet pensata per le spedizioni realizzata utilizzando fino al 97% di plastica riciclata. La collaborazione dell'azienda veneta con altre realtà del settore ha permesso di raggiungere un importante risultato sviluppando un progetto di raccolta sul territorio della plastica esausta ed nuovo metodo di macinazione e stampaggio.

Da gennaio 2020, 20 nuove versioni di pallet in plastica riciclata si aggiungono ai 15 già presenti per offrire una gamma completa che soddisfi qualsiasi tipo di esigenza; dalle spedizioni del circuito internazionale, a quelle e-commerce, al trasporto di frutta e verdura identificate nella III e IV gamma. In aggiunta, 5 nuove versioni sono destinate all’interscambio e ai carichi pesanti con portate fino a kg 5000. I pallet in plastica riciclati sono realizzati nelle misure da mm 400x600 fino a mm 1200x1000, con portate da 1600 kg fino a 5000 kg e disponibili nelle versioni inseribili o sovrapponibili.

“Produrre soluzioni per il packaging e la spedizione con materiali riciclati è stata per anni una scelta economica, per abbattere i costi di imballaggi a perdere, oggi invece è soprattutto una scelta di etica” sottolinea Mauro Gasparini socio fondatore di Rollawaycontainer assieme ai fratelli Massimo e Monica. L’azienda veneta fa intendere che il progetto non resterà fermo al settore imballaggio, ma si espanderà alla produzione di bidoni per la differenziata, contenitori per lo stoccaggio e tanti altri articoli per il packaging ed il confezionamento. L'obiettivo dell’azienda è quello di ridurre la ricerca sul mercato di materiale vergine e puntare sul riutilizzo della maggior quantità di plastica raccolta come rifiuto e riciclata.

Approfondimenti

Sito ufficiale: https://www.rollawaycontainer.it/

Informazione Pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore