/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 29 marzo 2020, 16:16

Coronavirus, bel gesto Leo Club: raccolta fondi e mascherine per la Protezione civile di Biella

leo club

La raccolta fondi, lanciata dal Distretto Leo 108 Ia1 (comprendente i diciassette Leo Club di Alto Piemonte – province di Biella, Vercelli, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Torino – e Valle d’Aosta) nelle scorse settimane per contribuire a superare l’attuale emergenza epidemiologica da Covid-19, acquistando i materiali necessari all’Unità di Crisi e alle strutture e agli operatori socio-sanitari in prima linea in questa difficilissima situazione, si è conclusa da pochi giorni e il risultato è quanto mai soddisfacente.

“La generosità – spiegano - di piemontesi e valdostani – compresi ovviamente i biellesi – ha permesso di raccogliere una somma che, integrata con i fondi distrettuali accumulati negli anni proprio per le emergenze e le donazioni dei singoli Club e soci Leo, sarà destinata per l’appunto agli Enti di Primo Soccorso e alla sanità delle Regioni Piemonte e Valle d’Aosta. Dunque, un enorme grazie a tutti coloro che ci hanno supportati”. Nel frattempo sono già state acquistate 1.500 mascherine N95 (le equivalenti, con la nomenclatura americana, delle europee FFP2), di cui 100 sono state consegnate alla Protezione Civile di Biella, ormai da giorni sprovvista.

“Ma la raccolta fondi non termina – annunciano - A breve sarà riattivata la piattaforma di crowdfunding online per raccogliere ulteriore denaro, sempre da destinare al medesimo fine. Confidiamo, dunque, nella generosità di tutti voi nell’aiutarci nel contribuire a sostenere e a proteggere chi tutti i giorni è coraggiosamente in prima linea per affrontare questa emergenza”.

Redazione g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore