/ Valli Mosso e Sessera

Valli Mosso e Sessera | 27 marzo 2020, 14:27

Valle San Nicolao, il sindaco replica alla minoranza sul Sistema Alert System

Marica Elena Cerrone: "Lo abbiamo già sperimentato in passato con esiti disastrosi. In questo momento di emergenza sanitaria ci saremmo aspettati l’assenza di polemiche sterili e futili da parte di tutti. Evidentemente per qualcuno non è così"

Foto di repertorio

Foto di repertorio

L'Alert System è un sistema, utilizzato da molte amministrazioni comunali, che memorizza numeri telefonici autorizzati dai cittadini, ai quali, secondo la cadenza impostata (gionaliera, settimanale, ecc...), viene inviata un'informazione telefonica con una voce registrata.

Il Comune di Valle San Nicolao aveva già utilizzato il Sistema Alert System dopo l'alluvione del 2014, senza alcun beneficio, e con unico effetto quello di scatenare il panico nelle persone anziane. "Il sistema utilizzato allora faceva tre telefonate di informazione al giorno: se il cittadino rispondeva alla prima non veniva più chiamato. - ricorda il sindaco Marica Elena Cerrone - E' stata un'esperienza negativa in quanto questo è un paese di anziani, che si sono spaventati, non hanno capito il sistema, e hanno subissato il Comune di telefonate".

Questa è la ragione per cui il sindaco ha risposto negativamente alla richiesta della minoranza Insieme per Valle di riattivare l'Alert System per comunicare alla cittadinza i servizi resi dalle associazioni del paese in questo momento di emergenza sanitaria. "Prima di dire NO, mi sono consultata con i miei assessori e consiglieri, - spiega il primo cittadino - e anche con l'impiegata del Comune che aveva vissuto l'esperienza negativa del post alluvione sulla sua pelle. Ho quindi detto alla minoranza che non avremmo usato l'Alert System perchè, in questo momento agitato, non volevo creare confusione alla gente, soprattutto agli anziani".

Le motivazioni del sindaco non hanno evitato la polemica di Insieme per Valle. "In questo momento, verosimilmente il periodo più difficile che l’Italia sta attraversando dal dopo guerra ad oggi, - dichiara Marica Elena Cerrone - ci saremmo aspettati l’assenza di polemiche sterili e futili da parte di tutti, nel rispetto della salute dei cittadini e della loro sicurezza. Evidentemente per qualcuno non è così".

Da quando è scattata l'emergenza coronavirus, il Comune di Valle San Nicolao si è attivato per garantire servizi ed informazioni. "Abbiamo creato una pagina Facebook del Comune, - precisa il sindaco - dove abbiamo pubblicato i numeri di telefono utili come il medico ed il farmacista, ed abbiamo intessato le associazioni del paese. Ribadiamo a tutti i cittadini la presenza costante e viva dell'amministrazione e di tutte le associazioni, che in questo momento sono utilissime portando alimenti e medicine a domicilio".

Alessandro Bozzonetti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore