/ Benessere e Salute

Benessere e Salute | 06 marzo 2020, 08:26

Fisiokinetik, al via seminario gratuito sulle lesioni muscolari nel calcio

Fisiokinetik

Le lesioni muscolari sono uno degli infortuni più frequenti ed una delle principali cause di stop nei calciatori, a causa delle continue sollecitazioni che questo sport provoca sull'apparato muscolo-scheletrico. Sebbene possano manifestarsi in modo diverso e differire in termini di gravità, spesso i danni muscolari sono così dolorosi e invalidanti da comportare un'interruzione della pratica sportiva o, nei casi più gravi, il completo abbandono dell'attività.

Quali ne sono le cause? E' possibile prevenirle? E, qualora si subisca un trauma, quali sono i tempi e le fasi del percorso riabilitativo per un ritorno in campo senza il rischio di ulteriori infortuni e recidive? Lunedì 9 marzo, alle 18.30, presso il centro fisioterapico Fisiokinetik a Vigliano Biellese si terrà il seminario gratuito “Lesioni muscolari nel calcio: dalla prevenzione al rientro dopo l’infortunio”. La serata vedrà l'intervento del Dott. Marco Fassina (fisioterapista) e del Dott. Giovanni Ivaldi (laureato in Scienze Motorie).

Attraverso un approccio multidisciplinare, verranno affrontati i seguenti argomenti: - le cause e le tipologie di lesione muscolare che possono interessare il calciatore - come riconoscere e gestire l’evento acuto
- l'importanza della prevenzione e di una corretta preparazione atletica nel ridurre il rischio di lesioni
- i tempi e le fasi del percorso riabilitativo prima del ritorno in campo.

La serata è gratuita e aperta a tutti ma, poiché i posti disponibili sono limitati, è necessaria la prenotazione. Per prenotare il proprio posto o avere maggiori informazioni sul seminario, è possibile contattare Fisiokinetik cliccando qui: http://bit.ly/LesioniMuscolariCalcio o ai recapiti: 015 8122032 – info@fisiokinetiksport.it

Sito web: www.fisiokinetiksport.it

Informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore