/ EVENTI

EVENTI | 04 febbraio 2020, 17:34

Milano Unica - La prima volta per la moda e la creatività sostenibile di Cittadellarte e Pistoletto

Milano Unica - La prima volta per la moda e la creatività sostenibile di Cittadellarte e Pistoletto

L'arte entra per la prima volta da protagonista nell'Area Tendenze e Sostenibilità di Milano Unica con una mostra fotografica e una nuova installazione dedicata al Terzo Paradiso curate da Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, a testimonianza del suo impegno decennale tra arte, moda e sostenibilità. “Il ruolo di Cittadellarte, come istituzione artistica, è generare miti e rituali collegati con la narrativa e il simbolo del Terzo Paradiso. Inoltre, lo scopo è creare spazi in cui concepire, sperimentare e produrre moda in grado di seguire la ricerca di noi tutti come esecutori di valori. ”(Paolo Naldini, Direttore Cittadellarte).

Inaugurano il 4 febbraio e saranno visibili per tutta la durata della fiera: “Cittadellarte Fashion B.E.S.T. (Better, ethical, sustainable, transformation)” a cura di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto Una mostra fotografica che racconta i dieci anni del progetto Fashion B.E.S.T., nato nel 2009 ispirandosi al pensiero di Michelangelo Pistoletto, visionario precursore delle odierne tematiche relative alla complessa questione della sostenibilità che attraverso l’arte viene veicolata in tutti gli ambiti del tessuto sociale. “Cittadellarte Fashion BEST vuole essere un centro energetico in cui convergono forze differenti, come estetica ed etica, creazione e produzione. Sensibilità artistica e impegno sociale.” Michelangelo Pistoletto. Cittadellarte Fashion B.E.S.T. è un'officina operativa che dal 2009 si dedica alla sostenibilità nella filiera moda, dalle materie prime al design, dalla produzione alla formazione (con la consulenza scientifica di Tessile e Salute).

Eventi di sensibilizzazione, gruppi di ricerca e lavoro internazionali, seminari e corsi di formazione specialistica. Un’esposizione di materiali tessili sostenibili sempre visitabile, partecipazione a fiere nazionali e internazionali, e soprattutto supporto allo sviluppo di filiere tessili sostenibili e circolari. “Terzo Paradiso per la sostenibilità della moda” di Michelangelo Pistoletto Un allestimento site specific realizzato dal Maestro Michelangelo Pistoletto utilizzando un'ampia selezione di tessuti sostenibili creati dalle aziende protagoniste della 30°edizione di Milano Unica. “L'opera d'arte è essenzialmente portatrice di un "messaggio". La stessa cosa deve avvenire per la "moda" se si vuole che questa possa essere arte, oltre che design . Io credo che la Moda non possa fare a meno di attingere dall’Arte. Un simbolico "filo d'oro", che annoda in sequenza i tratti, materiali e morali, della produzione. Il filo d'oro può essere tradotto idealmente nella linea infinita che disegna i tre cerchi del "Terzo Paradiso". Con una sola linea il simbolo descrive tre cerchi, quello centrale collega, da una parte, il cerchio dell'antico "paradiso naturale" e dall'altra il cerchio del moderno "paradiso artificiale": dalla fusione di questi due si forma, al centro, un crogiolo di nuova civiltà" (Michelangelo Pistoletto) Cittadellarte Fashion BEST lavora da anni a progetti legati alla moda sostenibile, ricordiamo nel 2012 la grande performance in Piazza Duomo a Milano per il lancio del Manifesto per la Sostenibilità per la Moda Italiana (in collaborazione con Camera Nazionale della Moda), nel 2014 alle Nazioni Unite di Ginevra l'evento dedicato alla filiera tessile sostenibile con un' installazione artistica permanente, una serie di performance nel Palazzo delle Nazioni e nelle piazze della città, una working conference con i maggiori stakeholder internazionali.

Tappe di un percorso per portare il messaggio della sostenibilità della moda alla dimensione globale. Cittadellarte è un nuovo modello di istituzione artistica e culturale che si differenzia dalle accademie e dai musei, sviluppando, oltre alla già consolidate funzioni espositive e di formazione, un’arte direttamente impegnata per una trasformazione in senso responsabile della società. È una scuola dove apprendere metodi e pratiche per contribuire a trasformare nel senso della responsabilità ogni ambito e disciplina della società: dalla moda all'alimentazione, dall'architettura alla politica, dalla scienza all'educazione, dal diritto all'economia. Rappresenta un innovativo modello di gestione e fruizione di un complesso architettonico di archeologia industriale tessile tutelato dal Ministero dei Beni Culturali di quasi 30.000 metri quadrati rigenerati, che ha influenzato fortemente il riassetto urbanistico della Città di Biella dagli anni '90, contribuendo a dare vita a un polo urbano dedicato alla cultura e all'iniziativa imprenditoriale di impatto sociale. Dal 2019 Biella è Città Creativa Unesco, nominata nel segno del simbolo del Terzo Paradiso. www.cittadellarte.it 

Il simbolo del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto è una riformulazione del segno matematico dell’infinito. I due cerchi opposti significano natura e artificio, l’anello centrale è la congiunzione dei due e rappresenta il grembo della rinascita. www.terzoparadiso.org  Michelangelo Pistoletto nasce a Biella nel 1933. Nel 1962 realizza i Quadri specchianti, con i quali raggiunge in breve riconoscimento internazionale. Negli anni Novanta, con la creazione a Biella di Cittadellarte, mette l’arte in relazione attiva con i diversi ambiti del tessuto sociale al fine di ispirare e produrre una trasformazione responsabile della società. Nel 2003 è insignito del Leone d’Oro alla Carriera alla Biennale di Venezia. Nel 2007 riceve il Wolf Foundation Prize in Arts. Nel 2013 si svolge una sua mostra personale al Museo del Louvre di Parigi. Ha partecipato a dodici edizioni della Biennale di Venezia e a quattro della Documenta di Kassel. Sue opere sono presenti nelle collezioni dei maggiori musei d’arte moderna e contemporanea. www.pistoletto.it 

comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore