/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 25 dicembre 2019, 07:50

Auguri dei Sardi a Biella e presepio delle migrazioni a Pettinengo

auguri circolo pettinengo

In occasione dello scambio di auguri, una serata ricca di eventi, con al centro i bambini, ha salutato il nuovo anno sociale della comunità dei Sardi che vivono all’ombra del Mucrone. Per i più piccini è stata allestita una postazione con Babbo Natale in trono, coadiuvato da due aiutanti nella distribuzione di regali. In apertura, le Voci di Su Nuraghe hanno intonato canti natalizi della tradizione isolana, mentre Paola Matera e Fabio La Manna ne proponevano altri più noti e universali.

Ospiti d’onore, i biker di “Shot Gun LE MC” di Biella, club motociclistico delle forze di polizia, con un loro mezzo posizionato accanto alla Natività allestita all’ingresso del Circolo. Accanto a Sardi nativi, di prima e di seconda generazione, in fila per rinnovare l’iscrizione al sodalizio, Nicoletta Favero, senatrice della Repubblica nella passata legislatura. In dono a tutti i soci “Su Calendariu 2020”, illustrato da immagini della cerimonia a Nuraghe Chervu svoltasi lo scorso 17 marzo, con 130 Sindaci presenti in fascia tricolore, accompagnati da sezioni di Associazioni d’Arma, famiglie e gruppi di ogni età, scandita da suoni e inni della prestigiosa Banda della Brigata “Sassari”.

Alla presenza della “Sassari” a Biella è dedicata la mostra fotografica, visitabile fino al 29 febbraio 2010, nei giorni di martedì, venerdì e sabato (ore 21:00-23:00) e mercoledì (ore 15:00-17). Continua a Pettinengo il lungo periodo natalizio proposto da Su Nuraghe. Fino al 12 gennaio 2020, nella chiesa frazionale di Canton Gurgo è visitabile il “presepio delle migrazioni”, con personaggi realizzati da Mauro Zanella, vestiti in abiti tradizionali di diverse regioni d’Italia dalle “Donne del filet” di Su Nuraghe.

Simmaco Cabiddu (Su Nuraghe Biella)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore