/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 27 novembre 2019, 17:12

Chiavazza: l'albero di Natale in "divieto di sosta"

Oggi pomeriggio piccolo screzio durante l'installazione dell'albero di Natale scelto dal comune. Situazione risolta grazie all'intervento dell'assessore che ha trovato una soluzione insieme ai commercianti di piazza 25 Aprile

Foto Catia Ciccarelli

Foto Catia Ciccarelli

Neanche lo spirito del Natale placa le polemiche. Piccola screzio oggi, tra il comune di Biella e i commercianti di piazza 25 Aprile a Chiavazza per l'installazione dell'albero di Natale, prontamente sedato dall'Assessore Gabriella Bessone.

Verso le 15 infatti gli addetti del comune sono arrivati davanti alla piazza della chiesa della Confraternita per posizionare la pianta vicino al dehor del Bar Cherie ma sono subito stati fermati dai commercianti locali. I lavori in via Firenze stanno sottraendo già troppi parcheggi, il pino avrebbe eliminato altro spazio per i clienti.

A sedare il contrasto ci ha pensato l'assessore Gabriella Bessone, contattata dall'agente di Polizia Locale, che ha parlato con i commercianti trovando una soluzione. Si è anche recata sul posto per controllare che l'albero di Natale venisse posizionato nel centro della piazza, ad accogliere i bambini dell'asilo per ogni uscita da scuola e senza inficiare sulle attività commerciali.

a.z.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore