/ SPORT

SPORT | 20 ottobre 2019, 12:26

Scherma: Repanati da applausi, 13° a Bastia Umbra. Si inchina “solo” alla campionessa Fiamingo

scherma repanati

Dopo la pausa estiva, ricomincia la stagione della scherma. Ieri a Bastia Umbra, nella seconda delle tre giornate di gare in programma per la prima prova Open di qualificazione nazionale, è andata in scena la spada femminile: in pedana era presente anche la biellese Benedetta Repanati, particolarmente offensiva fin dalla fase a gironi, con sei assalti su sei a favore.

Su 270 atlete in gara, la classe '01 si è portata al tabellone della diretta come 6°, saltando di diritto il primo ostacolo. Successivamente la portacolori della Pro Vercelli ha vinto agevolmente due dirette, superando con grinta e determinazione la terza col punteggio di 15 a 14. A sbarrarle la strada verso la fase finale, la medaglia d'argento ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro Rossella Fiamingo (in forza al Centro Sportivo dei Carabinieri), poi vincitrice della gara. Alla fine, è arrivato un 13° assoluto nazionale che conferma l'enorme potenzialità della giovane atleta biellese.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore