/ EVENTI

EVENTI | 10 ottobre 2019, 18:21

Radiocorsa, ultim'ora: l'etiope Tadese Worku e la keniana Kipkemboi a Biella e Pettinengo

Non sarà della corsa Moira Stewartova ma a questo punto, come sempre, sarà grande spettacolo.

Getty Images

Getty Images

L’etiope Tadese Worku è l’ultima stella annunciata al Circuito Città di Biella e al Giro Podistico Internazionale di Pettinengo. Nato nel gennaio del 2002 ha già nel suo palmares una medaglia mondiale: nello scorso mese di marzo in Danimarca ha infatti vinto la medaglia d'argento ai campionati del mondo di Cross Country Under 20. Ennesimo talento africano regalato da Claudio Piana agli appassionati biellesi di atletica, Tadese Worku ha un personale di 13'18” sui 5000 metri, 7'43” sui 3000 e in questa annata ha vinto due manifestazioni storiche simili a Pettinengo: il Giro di Castelbuono e il Giro di Feltre.

Un vero e proprio colpaccio da parte di Biella Sport Promotion e Gruppo Amici Corsa per la due giorni in programma sabato e domenica: sarà in gara sia nel miglio di Biella, sia al Giro internazionale di Pettinengo Margaret Chelimo Kipkemboi, atleta kenyana classe 1993 fresca vincitrice della medaglia d'argento sui 5000 metri ai mondiali di atletica di Doha in Qatar dove ha coronato il sogno di un podio mondiale fissando anche il suo personale sulla distanza in 14'27”49, seconda solo alla connazionale Helen Obiri (14’26”72). Una bella sfida, dunque, sulle salite pettinenghesi con le connazionali Caroline Makandi Gitonga e Esther Wangui Wawero, mentre sarà tutta da gustare la sua prova nel miglio, distanza che non corre da tempo. Sui 5000 metri l'atleta è una stella internazionale di primo livello ormai affermata da anni: oro agli All-African Games nel 2015, argento ai campionati africani nel 2016, argento ai giochi del Commonwealth nel 2018, 5ª ai mondiali nel 2017 e 5ª in Diamond Ligue nel 2019. Non disdegna anche gare con chilometraggi maggiori o minori: 8'32'96 sui 3000 e 32'04”67 sui 10000 in questa stagione. 

 

Contrariamente a quanto indicato nel comunicato stampa precedente, causa malanno di stagione, non sarà in gara a Biella e a Pettinengo Moira Stewartova, l'atleta di punta tra quelle che ogni anno raggiungono il Biellese della Repubblica Ceca. Stewartova era stata 5ª a Pettinengo nella pasata edizione. In ambito maschile, per lo stesso problema, assenti i connazionali Jukub Smetana e Vladimir Marcik. Al loro posto si aggregheranno alla spedizione Ceca (composta da una ventina di persone tra atleti e tecnici) Lukas Krysl, Lukas Chwistek e la promettente allieva Veronika Hynkova, atleta con il personale di 10 netti sui 3000 in Italia sarebbe vicinissima al record  nazionale stagionale.

PROGRAMMA DEL 29° CIRCUITO CITTA' DI BIELLA Il “Circuito Città di Biella” si sviluppa nel cuore della città con partenza e arrivo in piazza del Duomo su un tracciato di 800 metri.   Ore 14.10: 1ª serie staffetta scolastica scuole medie inferiori – Gran Premio Eurometallica. Ogni staffetta sarà composta da cinque atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.   Ore 14.35: Miglio Top Femminile Internazionale ad inviti – Gran Premio Panificio Patti. Gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri.   Ore 14.45: 2ª serie staffetta scolastica scuole medie inferiori – Gran Premio Microtech. Ogni staffetta sarà composta da cinque atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.   Ore 15.10: Miglio Top Maschile Internazionale ad inviti – Gran Premio Botalla Formaggi. Gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri.   Ore 15.20: 3ª serie staffetta scolastica scuole medie inf. – Gran Premio Tessitura Delpiano. Ogni staffetta sarà composta da quattro atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro. Per stilare la classifica finale i tempi verranno combinati con quelli della 1ª e 2ª serie.   Ore 15.45: serie unica staffetta scolastica scuole medie superiori – Gran Premio Lauretana. Ogni staffetta sarà composta da quattro atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.   Ore 16.10: serie Sprint Special Olympics – Gran Premio Regione Piemonte. Verranno organizzate varie serie in base al numero di iscritti – Il percorso sarà di 60 metri   Ore 16.20: Fair Play – A cura del Panathlon di Biella. Camminata lungo il percorso di autorità, società, enti, associazioni.   Ore 16.30: Palio del Miglio – Gran Premio Cabbia. Le varie serie maschili e femminili verranno composte in base al numero degli iscritti. Tutti gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri. Verranno stilate classifiche di categoria sino a Master 70 maschile e Master 65 femminile. La gara è aperta anche ad atleti provenienti da fuori provincia o ad atleti non inseriti in squadre partecipanti al Palio. PROGRAMMA DEL 49°

GIRO DI PETTINENGO La formula è quella ormai collaudata nel tempo e molto gradita dai partecipanti all'evento: campo base sarà Villa Piazzo a Pettinengo che sarà aperta dalle ore 7.30 del mattino.   Dalle ore 9.30 alle ore 10.30 - Trofeo delle Province - “Memorial Meggiorin Ruru” Vi prenderanno parte le selezioni provinciali piemontesi ed eventualmente altre rappresentative extra regionali che ne faranno richiesta. Serie 1 (ore 9.30) – Cadetti – Gran Premio Botalla Formaggi (2600 metri) Serie 2 (ore 9.45) – Cadette – Gran Premio Edilspe-Incip (1800 metri) Serie 3 (ore 9.55) – Ragazzi – Gran Premio Microtech (1400 metri) Serie 4 (ore 10.05)– Ragazze – Gran Premio Lauretana (1100 metri) Serie 5 (ore 10.10)– Esordienti 10 maschile – Gran Premio Panificio Patti (800 metri) Serie 6 (ore 10.15)– Esordienti 10 femminile – Gran Premio Biverbanca (600 metri) Serie 7 (ore 10.20)– Esordienti 6-8 maschile – Gran Premio Tessitura Delpiano (500 metri) Serie 8 (ore 10.25)– Esordienti 6-8 femminile – Gran Premio Eurometallica (400 metri) Serie 9 (ore 10.30) – SuperCuccioli maschile/femminile   Ore 10.35 - Giro di Pettinengo Master maschile e Allievi maschile – Memorial Cesare Bordini La gara, come nella passata edizione, si svolgerà su giro unico di 4,3 chilometri.   Ore 11.15 – Giro di Pettinengo Internazionale femminile aperto anche a Master e categorie Allieve-Junior-Promesse. - Gran Premio Regione Piemonte. Le atlete dovranno affrontare il percorso storico femminile di circa 4 chilometri. Ore 11.40 - Giro di Pettinengo Internazionale maschile -  Gran Premio Regione Piemonte, Memorial Roberto Febbraio. Gli atleti saranno impegnati nel percorso storico di circa 10 km con i soliti tre giri da compiere prima dell’arrivo al traguardo.

comunicato f.f.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore