/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 10 ottobre 2019, 11:13

Il progetto Diderot torna a Biella tra laboratori, spettacoli e mostre

Il progetto Diderot torna a Biella tra laboratori, spettacoli e mostre

Oggi, giovedì 10 ottobre, a partire dalle 14, sul sito www.fondazionecrt.it, gli insegnanti del Biellese potranno iscrivere le proprie classi al progetto Diderot della Fondazione CRT per l'anno scolastico 2019/2020. Diderot, a partecipazione gratuita per le scuole primarie e secondarie del Piemonte e della Valle d'Aosta, porta in classe un ricco programma di lezioni, laboratori, spettacoli, mostre, per approfondire le materie tradizionali con metodologie innovative e avvicinarsi a discipline non sempre inserite nei programmi curricolari: dall'opera lirica alla matematica di Singapore, dalle costellazioni al galateo della grammatica, dalle neuroscienze all'alimentazione sportiva, dall'uso consapevole del denaro alla smart mobility e alla tutela dell'ambiente.   

"La scuola è un bene comune, il luogo in cui vanno cercate risposte e proposte sempre nuove domande per comprendere la realtà e costruire il futuro della società - afferma il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia -. Con questa consapevolezza, Fondazione CRT, in collaborazione con insegnanti e partner qualificati, offre agli studenti nuove opportunità di apprendimento e formazione attraverso percorsi metodologici e didattici innovativi, che si affiancano e non si sostituiscono ai programmi curricolari". 

"La collaborazione tra le Fondazioni Cassa di Risparmio di Torino e Biella rappresenta un valore aggiunto per l'offerta formativa rivolta ai ragazzi biellesi - commenta il Prof. Marcello Vaudano per Fondazione Cr Biella -. Anche quest'anno, in particolare, implementeremo la linea progettuale della Comunità di San Patrignano che affronta da anni con grande competenza e straordinari risultati il drammatico problema delle dipendenze". 

Il progetto, che coinvolgerà oltre 100.000 studenti dai 6 ai 19 anni nell'anno scolastico 2019/2020, ha interessato finora oltre 1 milione di studenti, 49.000 classi e 65.000 insegnanti, per un impegno complessivo della Fondazione CRT superiore ai 20 milioni di euro (di cui 1,4 milioni per questa 14ma edizione). Il progetto ha riguardato, nella sola provincia di Biella, più di 75.000 studenti, 5.600 insegnanti, circa 4.000 classi.

Redazione B.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore