ELEZIONI COMUNE DI BIELLA
 / ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 27 agosto 2018, 12:33

L'assemblea antifascista si mobilita: "Nessuna sede di Casapound in città? Falso" FOTO

Foto di Studio Fighera

Foto di Studio Fighera

Sabato scorso, 25 agosto, il gruppo Biella Antifa ha radunato oltre 100 persone all'assemblea cittadina antifascista che si è svolta al circolo Arci di Strada della Fornace. Numerosi gli esponenti politici presenti tra cui il segretario provinciale del Pd, Giovanni Boerio, e rappresentanti di altri partiti di centro sinistra. Si è discusso della possibile apertura di una sede di Casapound in città, a poche centinaia di metri dalla sede dell'Anpi, smentita dal responsabile regionale del movimento di estrema destra. "Sappiamo, perché l’abbiamo visto, che la sede di via De Marchi era già arredata e pronta per essere inaugurata - hanno spiegato alcuni presenti - Per questo invitiamo tutti/e a non abbassare l’attenzione e a continuare a monitorare la situazione".

Il prossimo appuntamento sarà sabato 1 settembre nei locali del Circolo Arci Hydro di via Serralunga 31 alle 17. Sarà istituito il primo tavolo di lavoro del coordinamento antifascista biellese e per iniziare a lavorare alle prossime mobilitazioni.

"A chi ci dipinge come degli esaltati, slegati dalla realtà - sostengono dall'assemblea - rispondiamo che sarebbe bastato affacciarsi in via De Marchi 7/C per vedere quello che abbiamo visto noi, la sede di Casapound già pronta con tanto di bandiera con tartaruga frecciata".

l.l.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore