/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 10 gennaio 2018, 07:20

Banca del Giocattolo da record, raccolti 9430 giochi. Greggio: “Frutto di un impegno costante sul territorio”

Banca del Giocattolo da record, raccolti 9430 giochi. Greggio: “Frutto di un impegno costante sul territorio”

Un record assoluto. Sono stati 9430 i giocattoli raccolti nelle scorse settimane dalla Banca del Giocattolo nei vari centri di raccolta presenti sul territorio: ancora una volta il Biellese (insieme ad alcune province del Piemonte, come Vercelli e Alessandria) ha accolto con favore questa lodevole iniziativa benefica. L’obiettivo molto semplice: donare  i propri giocattoli – nuovi o usati – per regalare un sorriso ai bambini più bisognosi per la tradizionale ricorrenza del Natale.

Pienamente soddisfatta dei numeri incredibili dell’edizione 2017, la presidente dell’Associazione Barbara Greggio.“Non si erano mai raggiunti simili risultati in 12 anni di raccolta. Basti pensare che il picco massimo fu di 7000 unità: direi che abbiamo ampiamente superato questi numeri, già di per sé incredibili”. Merito, soprattutto, della generosità e dell’entusiasmo della popolazione partecipante, unita alla presenza di numerosi sportelli attivi nei comuni biellesi, nelle filiali Biver Banca di Biella, Vercelli e Alessandria e in alcune aziende note al pubblico biellese come Bottega Verde, Bonprix e Manuex senza dimenticare il grande spazio pubblico del Centro Commerciale Gli Orsi di Biella, dove si sono raccolti 959 giochi un buono stato.

“Vorrei ringraziare – prosegue Greggio – tutti coloro che hanno collaborato in queste settimane. Questo risultato straordinario è il frutto di un impegno costante che prosegue da diverso tempo sul territorio: siamo presenti in molti comuni, la gente conosce le iniziative che svolgiamo in maniera continuativa dentro e fuori Biella. Penso, ad esempio, alle raccolte per l’Abruzzo, per Norcia e per molte altre zone dove c’è più bisogno di solidarietà. La gente comprende tutto questo e ci premia col loro sostegno”.

g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore