/ Newsbiella Young

Newsbiella Young | 08 dicembre 2017, 07:50

Liceo G&Q Sella tra le eccellenze italiane, in gara a Urbino per il Campionato Nazionale delle Lingue

Liceo G&Q Sella tra le eccellenze italiane, in gara a Urbino per il Campionato Nazionale delle Lingue

C'è anche il liceo linguistico "G&Q Sella" di Biella tra le 30 semifinaliste dell'ottava edizione del Campionato Nazionale delle Lingue, organizzato dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi umanistici ed internazionali dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo". L'istituto biellese sarà rappresentato da una studentessa dell'ultimo anno, Myriam Godino Viero, 18 anni, classificatasi 12esima nella lingua spagnola.  La giovane, così come gli studenti delle altre centotrenta scuola iscritte, ha passato la prima parte della selezione, svoltasi nel mese di settembre, comprendente una serie di quesiti che testavano la competenza grammaticale e di comprensione della lingua. Ora, per Myriam si aprono le porte di Urbino, sede delle semifinali, ed eventualmente finali, il 15 e 16 febbraio prossimi. 

"Una soddisfazione incredibile, commenta Myriam stupita. Sono davvero felice di essere stata selezionata, non me lo aspettavo, anche perché hanno partecipato tantissimi istituti e studenti a livello nazionale. Credo sia una bellissima opportunità che cercherò di sfruttare al massimo, sia dal punto di vista della gara in sé, sia dal punto di vista culturale, infatti avrò la possibilità di visitare la città di Urbino. Ci terrei particolarmente a ringraziare le mie insegnanti di spagnolo, la professoressa Isabel Segura López e la professoressa Antonella Zai, per la preparazione impeccabile che ci hanno dato rispetto alla lingua e soprattutto per averci trasmesso negli anni l'amore per lo spagnolo e la sua cultura che, per quanto mi riguarda, va al di là delle competenze scolastiche".

Una passione che non terminerà con l'esame di Stato di giugno: "Il prossimo anno mi iscriverò alla facoltà di lingue moderne di Vercelli, studierò spagnolo e francese. E poi vorrei continuare con la magistrale per avverare il mio sogno di diventare professoressa di spagnolo".   

Giulia Casto

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore