/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 04 dicembre 2017, 10:12

Il lanificio Reda a sostegno di Biella Cresce

Un altro prestigioso marchio sosterrà il progetto di Biella Cresce per offrire servizi gratuiti di formazione e potenziamento cognitivo in tutto il Biellese.

Il lanificio Reda a sostegno di Biella Cresce

L’associazione Biella Cresce è felice di annunciare l’ingresso del lanificio Reda nella squadra di sponsor a sostegno del progetto. La storica azienda di Valle Mosso, leader nella produzione di tessuti pregiati in pura lana, affiancherà Bonprix, ConTé Scarpe e Moda e le altre aziende che permettono all’associazione con sede a Città Studi di offrire i suoi servizi gratuiti di formazione e potenziamento cognitivo.

Spiega Rodolfo Cavaliere, cofondatore di Biella Cresce, l'unico centro educativo in Piemonte in convenzione Polo Apprendimento: “Con l’ingresso di Reda nel nostro pool di sponsor abbiamo quasi coperto il budget per l’anno in corso, che ci ha permesso di visitare diverse scuole primaria, offrire un servizio di potenziamento cognitivo matematico ai bambini che ne avevano bisogno e organizzare seminari, corsi formativi e informativi per insegnanti e genitori, aiutando gli istituti ad introdurre nelle classi biellesi le più innovative tecniche di insegnamento della matematica. Il fatto che il lanificio Reda e altre prestigiose aziende ci sostengano dimostra quanto gli imprenditori biellesi hanno a cuore lo sviluppo delle nuove generazioni e il futuro del territorio. Questo importante ingresso ci dà ancora più energia per andare avanti, coinvolgere nuovi partner e costruire insieme un 2018 ancora più fruttuoso”.

“Da sempre Reda - sostiene Elisabetta Botto Poala responsabile iniziative no-profit del lanificio -, pone le persone prima di ogni altro elemento, allevando talento, coltivando l’arte del saper fare insita in ognuno di noi. Per questo motivo Reda ha deciso di essere al fianco di questi ragazzi, dei loro genitori e, non ultimo, dei loro insegnanti, sostenendo il loro impegno, la loro determinazione e l’inestinguibile voglia di conoscere”.

Innovazione nel rispetto di oltre centocinquant’anni di storia, tecnologia ecosostenibile e totale sicurezza in ogni fase produttiva, sono questi i must del Lanificio Reda, che dal 1865 realizza i propri tessuti su una trama fatta di stile, eleganza e qualità assoluta. Nato all’interno di un vecchio mulino grazie al talento dell’imprenditore Carlo Reda e rilevata nel 1919 dalla famiglia Botto Poala, l'azienda si è da subito fatta conoscere per l’eleganza dei suoi prodotti. Nel 1968 ha dovuto ricostruire le fabbriche distrutte dall’alluvione della Valle di Mosso, cogliendo nella difficoltà l’occasione per aprirsi alla tecnologia. Oggi è uno dei marchi più riconosciuti a livello mondiale per qualità, innovazione e attenzione alla sostenibilità.  

Biella Cresce g. c.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore