/ Basso Biellese

Basso Biellese | 27 agosto 2014, 15:25

Via Francigena: entro l’inverno l’apertura dell’ostello a Viverone

Sarà Vitatre a gestirlo. Già pronto il progetto che attende di essere approvato dall’amministrazione comunale

Via Francigena: entro l’inverno l’apertura dell’ostello a Viverone

“Stiamo già lavorando ai nuovi spazi e cercando arredi per allestire l’ostello”. Queste le parole di Roberto Sergi presidente dell’associazione di volontariato Vitatre di Viverone. Entro la fine dell’autunno dovrebbe partire il nuovo progetto proposto alcuni mesi fa da alcuni volontari del gruppo. “Due anni fa abbiamo ristrutturato la nostra sede e abbiamo ancora a disposizione due locali al primo piano. Insieme ai nostri soci” prosegue Roberto Sergi, “abbiamo deciso di dare vita ad un ostello che servirà da punto d’appoggio ai pellegrini che percorrono la via Francigena”. Le due stanze, di proprietà del Comune, verranno date in comodato d’uso gratuito. “In sostanza gli spazi sono pronti e l’unico intervento da terminare, è l’adeguamento dei servizi igienici. Ci occuperemo noi di realizzare i lavori grazie alla disponibilità di alcuni volontari”. Gli stessi volontari che in queste settimane, stanno raccogliendo letti, materassi e mobilio per arredare le stanze che offriranno cinque posti letto. “Il progetto è stato già protocollato in Comune e non ci resta che attendere il via libera della giunta. Servirà anche un sopralluogo dell’Asl che richiederemo non appena arriverà la delibera. Oltre al servizio di pernottamento, offriremo anche pasti caldi e colazioni ovviamente, grazie alla disponibilità dei nostri soci”. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore