/ Valle Elvo

Valle Elvo | 21 marzo 2016, 09:37

Riapre la Trappa di Sordevolo

Riapre la Trappa di Sordevolo

Costruita nella seconda metà del Settecento, la Trappa di Sordevolo deve il suo nome a una congregazione di monaci trappisti che la abitarono tra il 1796 e il 1802. Incompiuta e abbandonata per due secoli, la Trappa è un grande vuoto da riabitare, uno spazio d’incontro delle differenze e un luogo aperto dove partecipare alla costruzione di un bene comune. Abitare la Trappa è immergersi in un paesaggio e diventarne parte.

L'ex Monastero della Trappa si trova nel Comune di Sordevolo (BI) ed è raggiungibile attraverso due percorsi:
Percorso a piedi
Arrivati a Sordevolo, lasciare l'auto in località Prera a monte del paese e salire a piedi lungo la mulattiera (60 minuti - seguire le indicazioni)
Percorso in auto
Arrivati al Santuario di Oropa, seguire per 8 km la SP512 del Tracciolino fino all'indicazione Trappa, dove si lascia l'auto e si scende a piedi lungo la strada sterrata a sinistra (10 minuti - seguire le indicazioni)

Info: 349 3269048 - coordinatore@ecomuseo.it

redazione c

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore