/ EVENTI

Che tempo fa

Cerca nel web

EVENTI | lunedì 28 ottobre 2013, 14:50

Continuano le “Invasioni” a Biella

Il successo della mostra ne determina la prosecuzione, nel palazzo Ex Enel. Si riprende, però, con nuovi artisti, italiani e stranieri

L'opera di uno dei nuovi artisti, "Ego" di Parchynski

L'opera di uno dei nuovi artisti, "Ego" di Parchynski

Le Invasioni, lo dice il nome, restano. Ad aggiungersi sono gli “ospiti”. Perché l’’identità dell’evento resta la stessa, ma con qualcosa, non poco, di diverso. Così “Invasioni di ospiti”, prosecuzione della rassegna artistica che l’ha preceduta sempre nel palazzo Ex Enel di Biella curata dallo spazio artistico BiBOx, cambia titolo e cambia pelle. Si resta nella stessa location, edificio all’incrocio tra via Palazzo di Giustizia e via Crosa, per più di un mese: dal 30 ottobre al 1° dicembre. Inaugurazione prevista, appunto, mercoledì alle ore 18,  con l’intervento diLuce Melissa Marchetti.

"L'accoglienza del pubblico e la disponibilità da parte della proprietà dei locali  dell'ex palazzo Enel ci consentono di proseguire la mostra INVASIONI che ha riportato in città i protagonisti di Manifesto 0, ricompattando il gruppo anche con l'incontro di nuove forze artistiche, come Bellan, Piana e Testa. Ora la sfida è quella di aprirsi al confronto con altri artisti con i quali scoprire  affinità o divergenze”, spiegano i curatori di BiBOx Art Space. Così, in questo che immaginiamo un chiacchiericcio tra opere d’arte contemporanea, Loris Bellan dialogherà con Grazia Amendola (Torino); Giovanni Ozino Caligaris con Francesco Casolari (Bologna); Gigi Piana con Opiemme (Torino); Luciano Pivotto con Pier De Felice (Torino); Armando Riva con Roberta Toscano (Torino); Laura Testa con Artsiom Parchynski (Bielorussia).

Orari: sabato e domenica, dalle 16.00 alle 18.30, e su appuntamento. Per informazioni: www.biboxartspace.comoppure info.bibox@gmail.com.

g.b.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore