/ ATTUALITÀ

ATTUALITÀ | 20 febbraio 2020, 07:30

Accademia UNIDEE, partito il Master del Politenico di Milano e Fondazione Pistoletto

Il Master Executive in design, creatività e pratiche sociali, gestito da POLI.design, offre alta formazione culturale e specifica intorno ai temi del cambiamento, della sostenibilità, della responsabilità sociale e dell'innovazione

Foto Cittadellarte

Foto Cittadellarte

È ufficialmente iniziato il Master executive in Design, creatività e pratiche sociali che dà il via alla nuova Accademia UNIDEE di Biella. Un programma che vede la presenza di un nutrito gruppo di docenti di alto livello per competenze e formazione, tra cui: Raffaello Balocco, Debora Bettiga, Luisa Bocchietto, Cabirio Cautela, Giulio Ceppi, Michele Cerruti But, Annibale D’Elia, Gabriella Piccolo, Silvia Franceschini, Cristina Gabetti, Francesco E. Guida, Matteo Ingaramo, Lucio Lamberti, Ezio Manzini, Elena Marinoni, Marzia Mortati, Paolo Naldini, Marina Parente, Michelangelo Pistoletto, Pier Luigi Sacco, Carla Sedini, Mark Vanderbeeken, Matteo Ward, Francesco Zurlo.

Il Master del Politecnico di Milano è gestito da POLI.design in collaborazione con Cittadellarte - Fondazione Pistoletto.

“Il Master è il risultato di una formula che Cittadellarte pratica dalla sua nascita come filosofia e modus operandi, la cooperazione. Un asse con uno degli Atenei più accreditati al mondo, le collaborazioni di progetto e di sostegno anche finanziario con organizzazioni come la Croce Rossa Italiana e il CORIPET (Consorzio Volontario per Riciclo del PET), ma anche le strette collaborazioni col territorio biellese,campione di innovazione sociale responsabile: Successori Reda SpA e Banca Sella, insieme all'Unione Industriale e a Città Studi. E soprattutto la partnership scientifica con Social Fare, Experientia e Osservatorio Socialis... insomma: un parterre che conta i massimi esponenti della progettazione di impatto sociale, a cui aggiungere ancora Italia Che Cambia e Humana. Last but not least, l'Accademia UNIDEE è costituita da un corpo docente che davvero ci pone ai massimi livelli scientifici nazionali e internazionali. L'Accademia UNIDEE di Fondazione Pistoletto naturalmente contribuisce, col proprio autonomo programma, al comune obbiettivo di rinascita del Biellese, anche in chiave UNESCO e in sinergia con la strategia del Comune, delle Istituzioni amministrative e culturali e delle diverse iniziative private che tutte insieme lavorano per il rilancio del nostro territorio." (Paolo Naldini, Direttore Cittadellarte).

"Innovazione e sostenibilità sono da sempre valori al centro della disciplina del design e della sua metodologia progettuale. L’unione con la sensibilità e la capacità di visione dell’arte ci ha permesso di dare vita, grazie alla partnership con Accademia UNIDEE, a un Master unico nel suo genere, pensato per formare figure in grado di generare trasformazione e portare cambiamento al servizio della società,delle Istituzioni e delle aziende. La sostenibilità oggi non è più solo un tema di cui parlare, ma una pratica da attuare, affinando le competenze per una nuova professione sempre più richiesta da tutte le organizzazioni", afferma Marina Parente, direttore scientifico del Master.

“POLI.design svolge da anni un ruolo di cerniera tra la formazione universitaria e il mondo delle professioni – sostiene Giuliano Simonelli, Presidente di POLI.design – attraverso un approccio fortemente improntato all’innovazione. La collaborazione con Cittadellarte, con cui condividiamo l’impegno verso la sostenibilità e verso temi di arte e cultura, nasce proprio dalla volontà di formare nuove figure professionali in grado di generare un cambiamento consapevole ed efficace”.

Il percorso didattico del master è stato pensato per fornire agli studenti selezionati, gli strumenti teorici e pratici necessari a formare i professionisti del futuro, ossia quelle figure chiamate a creare e gestire progetti di trasformazione sostenibile nelle organizzazioni, unendo l'approccio e le metodologie del design thinking con la pratica artistica socialmente impegnata.

Il primo fine settimana trascorso a Biella, nella sede di Accademia UNIDEE segna dunque un'ottima partenza per questa esperienza e per tutto il gruppo di lavoro che l'ha reso possibile.

A questo riguardo, così si esprime Francesco Monico, direttore di Accademia UNIDEE: "Un team di brillanti accademici e stimati professionisti hanno reso possibile il primo week end di studio e riflessione sulla responsabilità, l'etica, l'impatto sociale, il no-profit, come territori e pratiche per riorientare la mission aziendale. Il master conferma la dimensione globale dell'Accademia UNIDEE resa possibile in quanto parte di una situazione territoriale e grazie alla partnership con il Politecnico di Milano. Un centro di ricerca e formazione nel MITO, ovvero al centro dell'asse Milano e Torino, area dove la cultura industriale è salda storia e dove si pensano le nuove strategie per affrontare una contemporaneità sempre in aggiornamento e in rapido cambiamento. È un tassello importantissimo che si aggiunge ai corsi erogati assieme alla prestigiosa Accademia olandese di Arnhem e al suo Triennio in Arti Visive, e alle quattro triennali in Design, Moda Sostenibile, Media e Arte di cui abbiamo chiesto riconoscimento al MIUR, Ministero dell'Università e Ricerca Italiana e che sono in partenza per ottobre 2020".

www.accademiaunidee.it/master.html

www.polidesign.net/it/pratichesociali

 

Comunicato Stampa Cittadellarte - a.b.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore