/ COSTUME E SOCIETÀ

COSTUME E SOCIETÀ | 14 febbraio 2020, 10:03

Campo di formazione per gli scout, 29 giovani da tutta Italia a Bagneri

Campo di formazione per gli scout, 29 giovani da tutta Italia a Bagneri

Si concluderà sabato 15 febbraio il campo di formazione per giovani capi scout, in corso a Bagneri dallo scorso fine settimana. Ormai da molti anni, Bagneri ospita campi come questo, ma quello che colpisce quest’anno è la provenienza dei partecipanti non solo dal Piemonte (il campo è organizzato dalla formazione capi dell’AGESCI Piemonte) ma anche da Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche e Abruzzo.  

I 29 giovani capi, e con loro la staff formativa e logistica, sono arrivati sabato 8 a Bagneri, dove hanno trascorso tutta la settimana per un percorso “intensivo” finalizzato a far crescere capacità e competenze dei giovani educatori, ai quali sono affidati i bambini e ragazzi scout, nello specifico lupetti e coccinelle (si tratta infatti di un campo di specializzazione per educatori dei più piccoli). Il campo di “formazione metodologica” intitolato “Fantasia” è guidato da esperti capi scout piemontesi provenienti da torinese, cuneese e astigiano, con loro don Luigi Binello di Asti.

Va sottolineata l’importanza data dall’AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) alla formazione dei capi-educatori, ricordando anche che nell’impostazione italiana tutti i partecipanti lo fanno a titolo di volontariato e hanno dovuto ottenere permessi o ferie di lavoro o, per chi studia, ritagliarsi tempo libero tra gli esami; un bell’esempio e una testimonianza di serietà nell’impegno, generosità e determinazione.

Vivendo questa settimana a Bagneri e incontrando abitanti, capi scout biellesi e volontari degli Amici di Bagneri, i partecipanti avranno anche modo di conoscere almeno un po’ la realtà biellese, scoprire le bellezze del borgo alpino e del territorio, riportando nelle realtà di provenienza la testimonianza dell’accoglienza ricevuta e magari la nostalgia di tornare in qualche altra occasione. 

Redazione bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore