/ Benessere e Salute

Benessere e Salute | 09 febbraio 2020, 07:20

“Le emozioni negative generano malattie”, conferenza al Monastero Buddhista di Graglia

“Le emozioni negative generano malattie”, conferenza al Monastero Buddhista di Graglia

Domenica 16 febbraio alle 15,30 presso il Monastero Buddhista di Graglia Santuario, il professor Giuseppe Campanella, neurologo, commenterà il testo tibetano “La totale pacificazione di tutte le malattie”, un’opera millenaria che spiega il ruolo delle emozioni negative nella generazione della malattia ed è alla base di uno dei più importanti sistemi medici della storia umana.

Un conflitto psichico può generare nella vita di un individuo la disfunzione di un organo fisico? Il Buddha diceva di sì, e proponeva anche dei rimedi come sostiene il Lama Paljin Tulku Rinpoce: “L’insicurezza, lo stress e la falsa felicità generano una divisione tra chi siamo e cosa siamo e impediscono un equilibrato collegamento tra psiche ed energia vitale. I moderni studi scientifici,  in particolare le neuroscienze, conducono a modelli di ricerca che per l’Occidente sono nuovi ma che la Medicina tibetana ha intuito e sviluppato da secoli.

La salute non dipende solo dal fisico: ogni individuo è una relazione interdipendente di corpo, emozioni e pensieri. Imparare a riconoscere gli stati positivi e negativi della nostra mente è di vitale importanza per la salvaguardia della salute. Ecco perché la forza trasformatrice del pensiero deve diventare parte attiva in ogni processo di guarigione e lo possiamo fare anche con semplici esercizi di meditazione, come verrà dimostrato nel corso della conferenza”.  

Ingresso libero.
Per informazioni tel. in segreteria: 371 4850044 – 346 6304488.

Comunicato Stampa - bi.me.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore